Rimozione della neve “cieca” e senza logica

Pannuzzo
Pannuzzo Antonio
Inviare ad un amico

Inviare questo articolo ad un amico.

Alcuni cittadini montrealesi ci segnalano diverse incongruenze per quanto riguarda le operazioni di carico della neve

Mezzi pesanti impegnati nella rimozione della neve a Montreal. (Foto d'archivio)

 

Il Comune di Montreal informa la popolazione che le squadre per la rimozione della neve hanno effettuato un quarto dellle operazioni di carico. Migliaia di dipendenti sono all'opera per liberare le vie ed i marciapiedi della metropoli dalla ventina di cm. di neve caduta in occasione della bufera dei giorni scorsi. L'operazione di carico in corso va bene, secondo le autorità comunali. Intanto la popolazione è invitata a utilizzare i mezzi di trasporto pubblico o i taxi per evitare di congestionare il traffico automobilistico e per poter facilitare il lavoro dei circa 2.200 mezzi pesanti impiegati in queste ore. Il Comune raccomanda anche agli automobilisti ed ai pedoni di essere prudenti in prossimità dei veicoli di “déneigement”. Come impone il regolamento (legge 430), le municipalità di zona cesseranno le operazioni di carico per un giorno da qui a lunedì. Tutte le risorse umane e materiali saranno al lavoro nuovamente lunedì mattina per completare il carico della neve nelle restanti vie della metropoli. Il Comune offre gratuitamente più di 6.000 posti di parcheggio dalle 18 alle 7 durante il periodo di carico della neve. Si invitano gli automobilisti a rispettare la segnaletica e a non parcheggiare ad angolo di strada, poiché questo nuoce  alle operazioni di “déneigement”, al passaggio dei veicoli d'urgenza, e può causare il rimorchio della vostra auto. Per conoscere le aree di parcheggio gratuito, i cittadini possono comporre il 311 o anche consultare il sito Internet seguente: www.ville.montreal.qc.ca/deneigement.

Intanto, alcuni cittadini di zone residenziali a Saint Leonard ci hanno scritto e telefonato in redazione per comunicarci il loro disappunto. Si chiedono: perché decidono di rimuovere la neve sulle nostre strade proprio nelle ore serali e notturne, togliendoci posti auto e costringendoci ad andare a parcheggiare lontano dalle nostre case? Non sarebbe meglio farlo la mattina, dopo che la gente va a lavorare? E perché nei grandi assi viari come Viau, Robert e Lacordaire, la rimozione la fanno nelle ore di punta invece che farla di notte quando non c’è traffico? Un'altra domanda ricorrente è: perché devono effettuare queste "rumorose" operazioni proprio di notte sotto le nostre case mentre la gente dorme?

La nostra risposta può essere solo una, cari concittadini: chi organizza e coordina questo servizio o è incompetente oppure è fuori dalla realtà...

Luogo Geografico: Saint Leonard

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie per aver votato

Inizio pagina

Commenti

Commenti