La patata bollente! (Terza ed ultima parte)

Dario
Dario Bivona
Inviare ad un amico

Inviare questo articolo ad un amico.

Ma vediamo ancora più in dettaglio les sue proprietà dal punto di vista nutrizionale. Le patate sono conosciute principalmente per l'alto contenuto in carboidrati, presenti principalmente sotto forma di amidi. Una piccola ma significativa parte di tali amidi delle patate è resistente agli enzimi presenti nello stomaci e nell'intestino, dunque raggiunge facilmente l'intestino crasso. Si ritiene che questi amidi abbiano effetti fisiologici pari a quelli delle comuni fibre alimentari, quindi hanno un effetto pulitore sulle pareti dell'intestino e aiutano alla digestione. Come abbiamo già menzionato, le patate sono fonte di importanti vitamine e minerali. Inoltre il contenuto di fibre di una patata con buccia è pari al contenuto di fibre del pane integrale, della pasta e dei cereali. Oltre alle vitamine, ai minerali ed alle fibre, le patate contengono carotenoidi e polifenoli. Bisogna comunque dire che la cottura può alterare notevolmente tutte questi preziosi nutrienti. Le patate sbucciate e conservate a lungo perdono parte delle proprie proprietà nutrizionali, benché mantengano il proprio contenuto di potassio e vitamina B, quindi al posto di utilizzare le patate precotte e conservate industrialmente, è sempre meglio cucinarle da sé. Per quest'ultimo motivo, vi propongo una ricetta semplice semplice e gustosa, adatta per l'autunno.

 

Purea di patata alla dolce mela:

 

- 500g di patate

- 2 mele (preferibilmente rosse o gialle, tipo farinose)

- 2 spicchi d'aglio

- 100g di burro senza sale

- Latte q.b.

- Sale q.b.

 

Sbucciare le patate e la mela, tagliarle a cubi di media grandezza, metterle in una pentola e ricoprire d'acqua. Aggiungere gli spicchi d'aglio. Lessare. A cottura ultimata, scolare e mettere in una coppa, schiacciare bene. Aggiungere il burro, mescolare qualche minuto in modo che il burro sia ben distribuito. Salare a piacere. Aggiungere poco a poco il latte (scaldato), mescolare, fino alla consistenza desiderata. Una volta servita, aggiungere una grattatina di noce moscata, se si vuole.Un ottimo contorno per accompagnare le carni rosse assieme a una bella insalata d'avocado e pomodorini, per esempio.

Buon appetito!

 

 

 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Grazie per aver votato

Inizio pagina

Commenti

Commenti