«Orgoglioso del premio della CIBPA»


Pubblicato il 28 marzo 2017

Il dottor Mirko Gilardino (a destra) riceve dal presidente della CIBPA Salvatore Cimmino il riconoscimento (la riproduzione di una statua dello scultore Egidio Vincelli) di "Personalità dell'anno 2016"

©Foto CIBPA)

Personalità dell'anno 2016

 

Nel corso di una cerimonia svoltasi il 23 marzo scorso presso il Museo Dufresne-Nincheri, l'Associazione delle persone d'affari e professionisti italo-canadesi (CIBPA) ha consegnato al dottor Mirko Gilardino, chirurgo estetico e cranio-facciale pediatrico all'Ospedale di Montreal per bambini, il premio "Personalità dell'Anno 2016".

All'evento hanno partecipato un centinaio di persone tra cui il Console Generale d'Italia a Montreal Marco-Riccardo Rusconi che, nel porgere il suo saluto ai presenti, ha sottolineato il grande contributo del dottor Gilardino nel campo medico e in particolare il suo impegno nei confronti della salute dei bambini.

Al centro il dottor Gilardino in compagnia della moglie, del Console Maro-Riccardo Rusconi, e di alcuni membri e collaboratori della CIBPA
Foto CIBPA

«Serate come queste – ha detto poi il presidente della CIBPA Salvatore Cimmino – servono a rinsaldare i rapporti fra i vari membri della nostra associazione, a creare delle opportunità d'affari e a promuovere gli obiettivi della nostra associazione».

Prima dell'assegnazione del premio, il dottor Gilardino ha ricevuto un commovente omaggio per il suo operato da parte di Tina e Frank Saracino, genitori del piccolo David, uno dei suoi pazienti che da anni combatte con una rara malformazione craniale.

«Per me – ha detto infine il dottor Gilardino - oltre che un onore è un piacere essere vostro ospite questa sera. Non vi nascondo la commozione nel ritrovarmi tra di voi che, più di 20 anni fa, mi avete assegnato una borsa per proseguire i miei studi. È anche grazie al vostro aiuto, al vostro incoraggiamento e alla vostra fiducia che sono riuscito a raggiungere questi obiettivi. L'impegno della CIBPA nell'aiutare molti giovani a completare i loro studi è veramente meritorio e sono il primo a rendere testimonianza di questa inziativa.

Vi sono grato per il riconoscimento con cui mi onorate questa sera – ha concluso il dottor Gilardino - ma sono soprattutto orgoglioso di essere anch'io parte di questa dinamica e generosa comunità italiana di Montreal».