Sections

Assemblea generale della Corporazione dell'Ospedale Santa Cabrini

Pubblicato il 11 luglio 2017

Da sin.: Zeff Guiducci, il Dott. Albert Chiricosta, Maria Montebruno, Yvan Gendron, Michel Trozzo, Francesca D’Errico, Mario Discepola e Maria Vassetta

Si è tenuta il 27 giugno scorso presso l’auditorio dell’Ospedale Santa Cabrini

Il presidente, Sig. Michel Trozzo, ha aperto l'assemblea con la cronistoria circa l’esistenza e la missione della Corporazione proprietaria dell’Ospedale Santa Cabrini che esiste dal 1960, data della creazione di codesto ospedale.

Egli ha ribadito infatti che sono state le Suore Missionarie del Sacro Cuore (suore italiane, meglio conosciute come suore di Madre Cabrini), fondatrici dell’Ospedale, che hanno creato nel contempo la Corporazione con l’intento di lasciare in eredità questa Instituzione ad un gruppo di Governatori con lo scopo preciso di proteggerne e salvaguardarne la missione storica, linguistica e culturale. Il Centro Dante fà anche parte della Corporazione sin dalla sua fondazione nel 1981.

Durante tutti questi anni, fino all'adozione nel 2015 della legge 10, l'Ospedale Santa Cabrini  ha potuto contare su un Direttore Generale e un Consiglio d’Amministrazione dediti esclusivamente a detta istituzione e quindi collaborare agli obiettivi della Corporazione per quanto riguarda la difesa della missione storica e culturale della medesima.

Dal 1o aprile 2015, i direttori generali e i consigli di amministrazione degli ospedali sono stati sostituiti da un Presidente-direttore generale e un Consiglio d’ Amministrazione per l’insieme delle installazioni, tra cui quelle di Santa Cabrini e il Centro Dante. Infatti, ai sensi della legge 10, l’Ospedale Santa Cabrini è stato "raggrupato" al CIUSSS de l’Est-de-l’Île-de-Montréal, quest'ultimo composto da 43 installazioni.

È importante notare che la legge 10 prevede  il mantenimendo delle Corporazioni proprietarie avendo come obiettivo di garantire la missione storica, culturale e linguistica delle loro istituzioni. Questo è il caso per il Santa Cabrini ed il Centro Dante.

Dopo aver presentato l’attuale Consiglio dei Governatori della Corporazione dell’Ospedale Santa Cabrini i cui membri sono: Michel Trozzo, Presidente, Mario Discepola, Vice presidente, Dott. Mario Rizzi, Segretario-Tesoriere, Dott. Albert Chiricosta, Francesca D'Errico, Maria Montebruno e Zeff Guiducci, il Sig. Trozzo ha  ringraziato i governatori precedenti come pure il Sig. Elio Arcobelli, attuale presidente della Fondazione Santa Cabrini ed il Sig. Charles Argento, presisdente uscente della medesima Fondazione per il loro prezioso contributo agli affari della Corporazione.

 

Durante l'anno 2016-2017 il Consiglio dei governatori  si è riunito a dieci riprese. Avendo come ruolo principale di salvaguardare e proteggere la missione storica, culturale e linguistica dell'istituzione, la Corporazione tiene a cuore  che l’Ospedale continui a:

•       Essere una Istituzione ‘raggruppata’ e non ‘fusa’ in seno del CIUSSS de l’Est de Montréal;

•       Assumere persone sensibili alle realtà culturali e linguistiche dei pazienti e residenti;

•       Conservare le due lingue ufficiali, francese e italiano, come riconosciute dall’Office de la langue française nel 1983;

•       Mantenere il senso di appartenenza alla famiglia Cabrini;

•       Mantenere il programma di riconoscimento per i membri del personale per i servizi resi in seno alle  due istituzioni;

•       Rinnovare la collaborazione e gli scambi con istituzioni sanitarie in Italia;

•       Offrire corsi di lingua italiana ai membri del suo personale.

Prima di concludere, il Sig. Trozzo ha sottolineato il forte ed importante sostegno da parte della Comunità e la grande collaborazione del Sig. Yvan Gendron, presidente-direttore generale del CIUSSS dell’Est di Montreal e dei membri della sua direzione ai quali  ha espresso apprezzamento e gratitudine. Un ringraziamento particolare é stato rivolto alla Sig.ra Maria Vassetta, per il sostegno amministrativo al Consiglio dei Governatori.

Infine, il presidente Trozzo, citando le parole pronunciate dal cardinale Paul-Émile Léger nel 1960 in occasione della cerimonia d'inaugurazione dell’ospedale: "L'Ospedale Santa Cabrini è il contributo più prezioso della comunità italiana nella nostra città ..." ribadisce vigorosamente che la Corporazione continuerà a difendere e garantire un tale patrimonio considerato un gioiello della comunità italiana.

Ringraziando i membri attuali e passati della Corporazione il Sig. Trozzo ringrazia ugualmente tutti gli invitati presenti all’assemblea  e dà appuntamento al 2018.