Il "Concerto intimo" di Roberto Medile

Al Salone dei Governatori del Centro Leonardo da Vinci


Pubblicato il 15 novembre 2016
Roberto Medile

Sabato 19 novembre, alle ore 20, nel Salone dei Governatori del Centro Leonardo da Vinci (8370 Lacordaire, Saint-Léonard), Roberto Medile, attore, cantante, compositore, show-man, ben noto alla nostra comunità, attualmente direttore artistico del Centro stesso, proporrà al suo pubblico, un "Concerto intimo" durante il quale, alternandosi tra pianoforte e chitarra, proporrà, in tutta semplicità, una carrellata di canzoni e di successi che non hanno età.

«Interpreterò delle canzoni, sul filo della felicità e della nostalgia, che mi sono rimaste nel cuore – ha spiegato Medile al Corriere Italiano  - e che ricordano un po' la mia giovinezza. Vecchi successi, qualche canzone francese, qualche brano che ho scritto nel corso della mia carriera e, tra una motivo e l'altro, racconterò anche qualche aneddoto, così come si fa quando si chiacchiera simpaticamente tra amici, e per fare in modo che lo spettacolo risulti ancora più gradevole. Per alcune di queste canzoni accanto a me ci sarà anche mia moglie Danielle Oddera».

Roberto, ma quali sono le tue canzoni preferite?

«La canzone napoletana è qualcosa che porto sempre nel mio cuore, fin da bambino, perché è una canzone che non ha rivali. La canzone napoletana è come una donna ... è perfetta! Canzoni come "Chiove", "Passione", "Dicitencello vuje", non hanno tempo, sono sempre belle. Poi ci sono un paio di canzoni romanesche perché a Roma ho vissuto la mia giovinezza (Roberto Medile è nato a Tropea, in Calabria, poi si è trasferito a Roma ed è arrivato a Montreal all'età di 30 anni), le canzoni in francese, perché devo al Quebec gran parte della mia carriera artistica ed infine ci sono le canzoni che ho scritto io! Insomma, ce ne sono tante, l'importante è di venire ad ascoltarle al Salone dei Governatori!»

Per informazioni e biglietti (al costo di 20$; cena e spettacolo 40$, posti limitati) chiamare il 514-955-8370 oppure visitare il sito: www.cldv.ca. Parcheggio gratuito.