Coppa Italia: in semifinale il derby Lazio-Roma

Pubblicato il 2 febbraio 2017

Francesco Totti mette a segno il rigore contro il Cesena

©ANSA

Nei quarti di finale i biancazzurri hanno battuto al Meazza l'Inter per 2-1 mentre la Roma ha battuto il Cesena sempre per 2-1. L'altra semifinale sarà Napoli-Juventus.

La Lazio rompe l'incantesimo dell'Inter che viene eliminata dalla Coppa Italia. Dopo nove vittorie consecutive, si inceppa la macchina perfetta di Stefano Pioli che forse sbaglia qualcosa di troppo almeno nella formazione iniziale. A San Siro finisce 1-2, reti di Anderson, di Biglia su rigore e poi arriva quella di Brozovic che sembra riaprire la partita. Ma alla fine e' la Lazio che accede alle semifinali.

La Roma conquista la semifinale della Coppa Italia, piegando il Cesena (2-1) grazie a un gol di Dzeko e a un rigore di Totti nella ripresa, dopo il momentaneo pareggio del giovane Garritano. A decidere il match è un rigore di Totti, in gol con una legnata che ricordava quella che regalò all'Italia i quarti di finale nel Mondiale tedesco 2006, piegando l'Australia in zona Cesarini. Il capitano giallorosso ha regalato ai 'suoi' la semifinale di Coppa Italia, che in altre parole significa un doppio derby contro la Lazio. Il Cesena, che naviga nei bassifondi della classifica del campionato di B, ha dato battaglia all'Olimpico, tenendo in scacco la Roma per lunghi tratti della prima frazione di gioco, con un gioco veloce e una serie di verticalizzazioni che hanno messo in serio imbarazzo la retroguardia dei giallorossi.

Totti "Il futuro?

Mi godo questi mesi poi vedremo" - Ancora nessuna decisione sul futuro perchè "non è ancora il momento di parlarne". Francesco Totti si gode la vittoria all'ultimo respiro contro il Cesena (grazie a un rigore trasformato al 95') e glissa sul futuro agonistico: "Cosa faro' a fine stagione? Non e' il momento di parlarne - le sue parole - Mi godo questi due o tre mesi, alla fine tirerò le somme e decideremo insieme". Adesso ci sarà la Lazio in semifinale: "Dobbiamo affrontare quelle partite come le altre, senza pensare che saranno dei derby: speriamo di centrare la finale".