Calcio

Panchine “bollenti”: Udinese e Chievo cambiano allenatore

Claudio Ranieri torna in Premier, allenerà il Fulham

Davide Nicola

ANSA

Ansa – L’ex allenatore del Crotone, Davide Nicola, è il nuovo allenatore dell’Udinese calcio. Lo ha ufficializzato l’Udinese calcio, dopo aver confermato l’esonero di Julio Velazquez. Il tecnico piemontese ha firmato un accordo con l’Udinese fino al 2020 e torna ad allenare a quasi un anno di distanza dalle dimissioni rassegnate il 6 dicembre 2017 dalla panchina del Crotone.

Ex difensore, Nicola ha cominciato la carriera da allenatore nel 2010 sulla panchina del Lumezzane, in Lega Pro, prima di riportare il Livorno in serie A, al suo primo anno sulla panchina della formazione toscana. Ha poi allenato a Bari e, infine, a Crotone, nell’anno della salvezza in serie A.

 

Chievo, Ventura se ne va, arriva Di Carlo

Il Chievo ha scelto Domenico Di Carlo per prendere il posto di Giampiero Ventura alla guida della squadra, con il tecnico che si è liberato dal Novara e ha firmato un contratto di sei mesi con i gialloblù.

Ventura ha dato le dimissioni e ha spiegato perché: “Stavolta non tollero menzogne – ha detto – mi sono dimesso dal Chievo non per i risultati (sarei andato via anche in caso di vittoria col Bologna) ma perché io e la società volevamo raggiungere la salvezza attraverso due strade diverse. E ho rinunciato a due anni di contratto senza chiedere né pretendere alcunché. Sono arrivato al Chievo perché il presidente Campedelli è un amico e perché il momento di difficoltà della squadra coincideva con la mia grande voglia di riprendere ad allenare. Ho poi deciso di interrompere il rapporto, non per i risultati, ma quando ho avuto la certezza che, benché volessimo raggiungere lo stesso obiettivo, cioè la salvezza, io e la società volevamo perseguirla attraverso strade diverse. A quel punto, né io potevo pretendere che loro sposassero le mie idee, nè loro potevano pensare che io condividessi il loro percorso. Ho rinunciato a due anni di contratto consensualmente”.

  

Ritorno in Premier League per Claudio Ranieri

Claudio Ranieri

ANSA

È stato scelto come nuovo manager del Fulham. Improvviso cambio sulla panchina del club londinese, ultimo in classifica (solo cinque punti dopo 12 giornate): la società ha deciso il licenziamento di Slavisa Jokanovic, sostituendolo con l’ex manager di Chelsea e Leicester, con cui ha vinto un clamoroso titolo nazionale nel 2016.

Ranieri, 67 anni, ex tecnico del Nizza, ha firmato un contratto “di diversi anni”, anche se non è stata specificata la durata dell’accordo.

“È un onore allenare il Fulham, un club fantastico, con tradizione e storia”: queste le sue prime parole. “L’obiettivo è di essere sempre avversari difficili per chi ci affronta. La rosa del Fulham è composta da grandissimi talenti, contrariamente a quanto suggerisca attualmente la classifica. Sono sicuro che questa squadra sia capace di prestazioni migliori rispetto a quelle finora fornite”. Il primo impegno di Ranieri sarà tra dieci giorni, a Craven Cottage contro il Southampton.

 

 

La Rédaction


Commenti 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsored Posts