Sections

Lisa Palmieri ovvero la felicità sul palco!

Pubblicato il 29 giugno 2018

Lisa Palmieri

Fa parte del cast della commedia musicale "Fame"

di Vanessa Hébert 

vanessa.hebert@tc.tc

 

Le cose vanno bene per Lisa Palmieri! Vera interprete nell'anima, la giovane donna fa parte del cast del progetto estivo di Juste Pour Rire, "Fame", dopo aver partecipato alla commedia musicale, Mary Poppins, che ha avuto un successo mostruoso.

Sin da piccola, Lisa ha sempre amato esibirsi. Ha iniziato a ballare all'età di nove anni e poi è diventata insegnante di danza presso l'Accademia di danza di Montréal a Saint-Léonard. Anche se si è recentemente trasferita nel quartiere di Hochelaga e apprezza la vita di quartiere che trova lì, specialmente nella sua zona non lontana dallo Stadio Olimpico, riconosce che Saint-Léonard è parte di ciò che è. «La gente della mia comunità, i valori, la vicinanza tra le persone ... è questo mosaico di persone e momenti che mi ha forgiato!»

Oltre a ballare, ha sempre amato cantare, imitare, ma non avrebbe mai osato pensare di farlo professionalmente. Dopo una laurea in Comunicazioni a Concordia, all'età di 22 anni, ha deciso di fare il grande salto e trasferirsi a New York per migliorarsi. «Ho pensato che se mi fossi immersa in questo lavoro, sarebbe stato tutto o niente. E se non avesse funzionato, almeno avrei avuto la soddisfazione di averci provato», spiega con foga.

 

L'avventura di Mary Poppins

Il ritorno all'ovile non è stato facile, perché nulla si era veramente sbloccato. Dopo alcuni mesi di rimessa in questione, ha visto un video di Serge Postigo nel quale si annunciava che per la prima volta, il Festival Juste Pour Rire invitava il pubblico alle sue audizioni. Lisa ha colto l'occasione ed è stata chiamata, tra migliaia di domande giunte da tutto il Québec. Una volta alle audizioni, ha dato tutto ciò che poteva.

«Non ero mai stata così nervosa. Avevo due canzoni da cantare, andava bene, ma avevo anche un monologo in francese», dice ridendo, perché il francese è la sua terza lingua. Quando i giudici le hanno chiesto se fosse la sua prima audizione in francese, è qui che è uscita fuori la sua personalità spumeggiante la quale, oltre al talento, ha pesato molto nella valutazione e che le è valsa un posto all'interno della troupe, come spazzacamino, nel coro.

 

Il progetto Fame

Mentre in Mary Poppins faceva parte del coro, Lisa, nello spettacolo "Fame", in scena al Teatro St-Denis (1594 rue St-Denis, Montréal) fino al 21 luglio, si trova questa volta a rappresentare uno dei personaggi principali, quello di Mabel Washington, una studentessa che parla italiano, francese e inglese e che ama mangiare ... proprio come lei!

Per ottenere il ruolo, Lisa ha fatto le audizioni, senza considerare che era stata nel cast di Mary Poppins. D'altra parte, sul posto, aveva sentito che qualche piccola cosa non aveva funzionato a dovere. Racconta che Serge Postigo le ha chiesto di tornare per rifare l'audizione, aggiungendo questa volta la sua personalità. «Quando pratichi per un mese in un certo modo, è difficile cambiare tutto, ma l'ho fatto ed è così che ho ottenuto il ruolo, grazie alla mia personalità!»

 

E dopo?

Lisa cerca di vivere le sue esperienze quotidiane: al momento sta lavorando in Fame, poi si vedrà. «È un modo per me di stare calma, ma anche di continuare ad apprezzare quello che sto facendo, perché questo può diventare rapidamente stressante». Coglierà le opportunità che verranno, ma una cosa è certa, non nasconde il suo amore per il musical, che riunisce tutto ciò che ama. «C'è qualcosa di molto puro e molto speciale nel ricevere una reazione immediata da parte del pubblico, mi nutro di ciò. Ecco perché mi piacerebbe farlo per molto tempo!»