Sections

Buffon: "Mi sento ancora al top"

Pubblicato il 7 agosto 2018

Gianluigi Buffon con la maglia del PSG

©ANSA

Il portiere alla rivista Psg: "Mbappè resti umile e farà la storia del calcio"

Ansa – È arriva subito un titolo per Gianluigi Buffon, 40 anni, alla sua prima partita ufficiale con la maglia del Paris Saint Germain. I parigini hanno sconfitto con un netto 4-0 il Monaco nella finale della Supercoppa di Francia, disputata a Shenzhen in Cina il 4 agosto scorso.

A decidere il match le reti di Angel Di Maria (2), Nkunku e Weah. Il tal modo Buffon ha aggiunto al suo già vasto palmares il 23mo trofeo della sua lunghissima carriera.

In un'intervista pubblicata dalla rivista del Psg Buffon, parlando della sua nuova "avventura" parigina, ha detto: «Il fatto di non aver dato al Paese la "chance di vedere giocare l'Italia" ai Mondiali è una "ferita" ancora aperta. Se il 40nne fenomeno ha scelto la capolista della Ligue1 è "prima di tutto perché mi sento ancora molto competitivo", spiega. Ma questa decisione è anche dettata dalla "mia convinzione di poter dare al Psg, ai miei compagni, alla squadra, qualche cosa di importante in termini di esperienza e di entusiasmo. Tutti insieme possiamo riuscire a creare un grande gruppo", assicura Buffon.

Spazio anche a Kylian Mbappé, che affrontò ai tempi in cui era alla Juve: "Possiede qualcosa in più rispetto agli altri. Spero che resti umile e conservi questa voglia di evolvere e sacrificarsi. Se farà così, segnerà la storia del calcio e scriverà pagine incredibili di questo sport".