Dal Mondo

Disastro Germanwings: Lufthansa offre un risarcimento

Ansa – Lufthansa ha offerto 25 mila euro di danni morali per ogni vittima alle famiglie colpite dal disastro aereo della Germanwings sulle Alpi francesi provocato da Andreas Lubitz. A tale somma si aggiugerebbero altri 10mila euro ai parenti stretti e un fondo per i figli delle vittime. Lo hanno riportato diversi media locali in Germania. Un’offerta che ha dato adito a polemiche: la proposta sarebbe “inadeguata” secondo Christof Wellens, legale di 15 famiglie di altrettante vittime. “Non riesco a immaginare – ha detto – che neppure una delle famiglie colpite accetterà questa offerta”.

Intanto, con una piccolo funerale, segreto e blindato nel cimitero di Montabur, in Germania, la famiglia ha seppellito i resti di Andreas Lubitz, il copilota responsabile del disastro aereo della Germanwings. Del rito segreto di sepoltura ha dato notizia la Bild. “Resti nei nostri cuori. Con amore mamma e papà”, hanno scritto i genitori del ventisettenne che, stando all’inchiesta, ha distrutto l’Airbus 320 della filiale Lufthansa, uccidendo 149 persone, per suicidarsi.

Commenti 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *