Quebec
15:42pm20 ottobre 2020 | mise à jour le: 20 ottobre 2020 à 15:42pmReading time: 2 minutes

Ammirare i colori dell’autunno nei parchi di Montréal

Ammirare i colori dell’autunno nei parchi di Montréal
Photo: Josie DesmaraisUn parc de Montréal. / Josie Desmarais/Métro

Anouk Lebel   –   alebel@metromedia.ca

 

Con le restrizioni nella zona rossa, le passeggiate nella natura rimangono tra le uniche attività da fare con la famiglia e da soli. Ecco cinque luoghi in cui godersi i colori dell’autunno in città, rispettando le distanze fisiche.

Parco naturale dell’Île-de-la-Visitation

Questo parco situato sulle rive della Rivière des Prairies offre 9,8 chilometri di sentieri escursionistici che si affacciano sul fiume. Camminando, non solo si potranno ammirare i bellissimi colori dell’autunno, ma anche le vestigia della presenza francese, come il vecchio mulino, la casa del Mugnaio e il vecchio torchio per le mele, testimoni del passato industriale del luogo.

 

Parco naturale di Pointe-aux-Prairies

All’estremità orientale dell’isola, il parco naturale Pointe-aux-Prairies offre una variabilità di paesaggi proporzionata al vasto spazio che si estende dalla Rivière des Prairies al fiume Saint-Laurent. I circa 15 km di sentieri escursionistici attraversano boschi maturi ed una successione di paludi, ideali per godersi i bellissimi colori. Diversi cervi dalla coda bianca vivono lì, insieme a 184 specie di uccelli.

 

Parco naturale del Bois-de-Liesse

Sempre sulle rive della Rivière des Prairies, questa volta ad ovest, il parco naturale Bois-de-Liesse è popolato da alberi centenari, tra cui gli aceri neri con foglie gialle, arancioni, rosse ed argento in questo periodo dell’anno. I sentieri lungo Bertrand Creek ti permettono di osservare le tartarughe e le dighe dei castori. È anche possibile vedere esemplari di volpi rosse.

 

L’Arboretum Morgan

A Sainte-Anne de Bellevue, questa riserva forestale di 245 ettari offre diversi sentieri tra gli alberi. Questo sito fa parte del campus Macdonald della McGill University ed è dedicato alla ricerca, ma è aperto ai visitatori tutto l’anno. Rimarrà aperto per le prossime settimane, nonostante le restrizioni nella zona rossa.

 

Parco nazionale delle Îles-de-Boucherville

Questa area quadrata di 8 km sul fiume San Lorenzo comprende diverse aree boschive. Il Boisé Grosbois, rifugio di specie in via di estinzione, è particolarmente adatto per osservare i colori con i suoi aceri argentati. Ma attenzione, a causa delle restrizioni relative al COVID-19, bisogna prenotare l;accesso giornaliero direttamente on-line prima di presentarsi al parco.