Canada
16:33pm17 settembre 2021 | mise à jour le: 17 settembre 2021 à 16:35pmReading time: 2 minutes

Il Canada al voto. Sarà ancora un governo di minoranza?

Il Canada al voto. Sarà ancora un governo di minoranza?
Photo: Foto 123RF.COMGli elettori canadesi voteranno il 20 settembre

Lunedì 20 settembre i canadesi saranno chiamati alle urne per eleggere i deputati della 44ma legislatura del Parlamento del Canada.

Gli uffici elettorali saranno aperti nel Québec dalle 09:30 alle 21:30.

Per le informazioni più dettagliate sulle elezioni vi invitiamo a consultare il sito di Elections Canada all’indirizzo: https://elections.ca/accueil.aspx

Ricordiamo che lo scrutinio è stato anticipato di due anni rispetto alla scadenza naturale in seguito alla dissoluzione del Parlamento voluta dal Primo ministro Jean Trudeau che guidava un governo di minoranza uscito dalle precedenti elezioni tenutesi nell’ottobre del 2019.

Gli elettori dovranno eleggere i 338 deputati che siedono alla Camera dei Comuni formata, al momento del suo scioglimento, da:

155 deputati liberali,

119 conservatori,

32 blocchisti,

24 neodemocratici,

2 deputati verdi,

5 indipendenti

1 seggio vacante.

Per avere la maggioranza in Parlamento i partiti in competizione dovranno quindi far eleggere almeno 169 deputati.

Il Pm uscente, Justin Trudeau (PLC), dopo aver ottenuto la maggioranza alle elezioni del 2015, e la minoranza a quelle del 2019, è in cerca del suo terzo mandato consecutivo, possibilmente di maggioranza ma non sarà un’impresa facile.

I sondaggi danno i due principali partiti, PLC e PCC testa a testa e il rischio concreto è quello di ritrovarsi nella stessa situazione di prima.

Per questo sarà importante sorvegliare alcune circoscrizioni che potrebbero passare da un partito all’altro per una manciata di voti. Molto dipenderà anche dal tasso di affluenza alle urne. Intanto, hanno già votato in anticipo circa quasi 6 milioni di canadesi, un aumento del 18,4% rispetto alle elezioni del 2019

Diversi sono i candidati d’origine italiana che si presentano nel Québec e soprattutto nell’area metropolitana di Montréal: da Angelo Iacono a David Lametti a Patricia Lattanzio per i liberali; da Frank Cavallaro ad Angiolino D’Anello a Louis Ialenti per i conservatori; dalla neo democratica Alicia Di Tullio al verde Nathe Perrone e altri ancora.

Nell’edizione del 16 settembre il Corriere Italiano ha pubblicato un profilo e le priorità di tali candidati (vedi:

https://www.flipsnack.com/metromedia/corriere-italiano-16-septembre-2021.html )

La parola passa ora agli elettori.

 

 

 

More Like This