In primo piano

Consegnate le medaglie del Giubileo

Il 6 febbraio scorso, presso la sede del gabinetto di avvocati Fasken Martineau, la CIBPA, l’associazione delle persone d’affari e professionisti italo-canadesi ha festeggiato, alla presenza, tra gli altri, del segretario parlamentare del primo ministro del Canada Dean Del Mastro, e del Console generale d’Italia a Montreal Enrico Padula, due eventi importanti: la consegna delle Medaglie del Giubileo di Diamante della Regina Elisabetta a 25 personalità della nostra comunità, e la nomina di Mariano De Carolis, direttore generale della Cassa Popolare Desjardins Canadese-Italiana, a “Personalità dell’anno 2012”. La “Personalità” è un progetto creato dalla CIBPA nel 1967 allo scopo di rendere omaggio a quelle persone che si sono particolarmente distinte in qualunque campo della nostra società, contribuendo largamente al benessere pubblico. Il primo a meritare questo riconoscimento fu il sindaco Jean Drapeau nel 1967, l’anno della grande ’Expo’ internazionale.

«La medaglia del Gubileo di Diamante della Regina – come ha ricordato Dean Del Maestro – vuole essere, invece, un omaggio a quei canadesi che nel corso della loro vita si sono particolarmente impegnati per migliorare la nostra società».

A fare gli “onori di casa” sono stati il presidente della CIBPA Robert Rinaldi, e il vicepresidente esecutivo Mike Goriani, che ha introdotto le 25 persone onorate con la Medaglia. Esse sono: Gian Carlo Biferali (presidente Biferali Fine Art e collaboratore del Corriere Italiano); Umberto Bruni (artista e scultore); Giudice Jean-François Buffoni; Rocco Caruso (governatore CIBPA); John D’Ambrosio (pres. Traiteur Bon Appétit); Gerardo D’Argenio (presidente e fondatore BMW Laval); Mariano De Carolis (dir. Gen. Cassa Pop. Can. It.); Rita De Santis, deputata Assemblea Nazionale; Giuseppe Di Battista (ex dir. Cassa Pop. Can. It.); Nick Di Tempora (pres. Mapei America); Notaio Raffaele Esposito; Dr. Pasquale Ferraro; Dr. Mirko Gilardino; Emilio Imbriglio (associato Raymond, Chabot, Grant-Thornton); Dr. Giuseppe Maiolo; Gaby Mancini (ex pugile, ex pres. Casa d’Italia); Teodoro Mazzaferro (deceduto nel 2012); Pat Martone (membro emerito CIBPA); Dott.ssa Linda Papa; Franco Ruccolo (architetto); Leo Sama (regista, scrittore); Mirella Saputo (pres. Fondazione Saputo); Dr. Mike Venneri; Avv. Peter Villani; Egidio Vincelli (artista scultore). 

 

La “Personalità del 2012”, Mariano De Carolis, – ha spiegato Mike Goriani -è nato nel 1961 a Montreal, nel quartiere della Piccola Italia. Figlio di immigrati italiani provenienti dalla provincia di Caserta, ha ottenuto un “Bac” in Scienze Economiche all’Università Concordia ed è direttore generale della Cassa Popolare Desjardins Canadienne-Italienne dal 2001. Gestisce nove centri di servizi finanziari. Leader nello sviluppo commerciale nel settore delle finanze, trilingue, ha eccellenti qualità di imprenditore e motivatore dei suoi impiegati per raggiungere gli obiettivi prefissati dall’impresa. È membro di numerosi organismi della comunità italiana ed è stato presidente d’onore di diverse campagne di raccolta fondi per numerosi organismi della nostra comunità e non solo.

Dopo aver salutato i presenti ed essersi congratulato con tutti coloro che hanno ricevuto la Medaglia del Giubileo, Mariano De Carolis ha detto che questo riconoscimento rappresenta un grande onore, «un onore da condividere con tutti i (suoi) collaboratori, gestionari, impiegati senza i quali sarebbe difficile fare quello che sono riuscito a fare e con la mia famiglia che ha sempre approvato, condiviso, appoggiato le mie scelte.

Sono nato nella Piccola Italia – ha ricordato – dove si installò la “colonia” italiana, come veniva chiamata in quel tempo. I sacrifici fatti dai miei genitori, gli sforzi che hanno fatto per darsi e darci un destino migliore, per darci la possibilità di studiare non devono essere mai dimenticati. Mio padre era una persona generosa che aiutava gli altri quando poteva e noi, alla Cassa Popolare, abbiamo la  sua stessa filosofia. Siamo sensibili ai bisogni della nostra comunità come dimostra la mia stretta collaborazione e il sostegno finanziario che procuriamo agli organismi e alle nostre associazioni regionali per continuare ad aiutarle nelle loro attività, mantenendo vive le nostre tradizioni e la nostra cultura. Tutto ciò che facciamo con i miei collaboratori e gestionari, lo facciamo con rispetto e dignità e tutto ciò che faccio – ha ribadito De Carolis – lo faccio in modo umile e naturale senza pretendere niente in cambio. La sola cosa che voglio è un grazie e un sorriso».

Il direttore della Cassa Popolare ha voluto poi esprimere un auspicio, quello che nella comunità italiana si facciano avanti i leader di domani, si faccia avanti la cosiddetta “relève” ed ha voluto sottolineare, infine, la fierezza di essere italiani: «Con il mio lavoro incontro tanta gente, non solo della comunità italiana ma anche molti quebecchesi. Questo mi dà l’occasione per spiegare loro chi siamo. Siamo degli italiani, siamo lavoratori, siamo persone calorose ma siamo soprattutto  persone integre».

 

La medaglia del Giubileo

 

Creata nel quadro delle celebrazioni  del 2012 relative al 60° anniversario di regno di Elisabetta II in quanto Regina del Canada, la Medaglia del Giubileo di Diamante della Regina Elisabetta II vuole essere un omaggio all’abnegazione di Sua Maesta verso il nostro Paese e un riconoscimento a quei cittadini che hanno contribuito in maniera significativa al miglioramento della nostra società. Durante l’anno di celebrazione sono stati 60.000 i canadesi che hanno ricevuto questa importante onorificenza. La medaglia raffigura nel recto il profilo della Regina  e nel verso una losanga centrale con la corona e le iniziali E. (per Elisabetta) ed R. (per Regina), inquadrata da una foglia d’acero, dalle date 1952-2012, e dall’iscrizione “Vivat Regina” (“Lunga vita alla Regina”). Il disegno della medaglia è stato concepito dall’ ”Autorità Araldica del Canada”.