In primo piano

La comunità italiana saluta il Console Marco Riccardo Rusconi

La comunità italiana saluta il Console Marco Riccardo Rusconi
Photo: Fabrizio IntravaiaIl Console Rusconi ha ricevuto in omaggio una scultura autoctona raffigurante un orso. Lo vediamo in compagnia di, da sin., Antonio Discepola, Giovanna Giordano, Pino Asaro, la moglie Micaela, Giuseppe Borsellino, Tony Loffreda, Antonio Sciascia e Dominic Diaco

Giuseppe Borsellino saluta il Console Rusconi in compagnia della moglie e dei figli
Organizzato da Giuseppe Borsellino, presidente del consiglio d’amministrazione del Centro Leonardo da Vinci, in collaborazione con il Centro stesso, la Fondazione Comunitaria Italo-Canadese, il Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi, la Casa d’Italia e la CIBPA, si è tenuto, al CLdV, un caloroso incontro per salutare il Console Generale d’Italia a Montréal Marco Riccardo Rusconi giunto alla fine del suo mandato.
Il Console, infatti, dall’8 gennaio 2019, assumerà l’incarico di consigliere diplomatico del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa a Roma.

Tanti gli esponenti della comunità italiana presenti all’avvenimento che hanno voluto ringraziare personalmente il Console per i suoi due anni e mezzo di lavoro intenso, svolto sempre a fianco e negli interessi della nostra comunità.
«Un Console davvero speciale – ha detto Giuseppe Borsellino – per la sua personalità, sincerità, dinamicità, disponibilità, intraprendenza, che ha svolto un lavoro eccezionale davvero molto apprezzato da tutta la nostra comunità».

Accompagnato dalla moglie Micaela e dai loro due figli Ismaele e Riccardo, il Console Rusconi, abbracciando metaforicamente tutta la comunità italiana e porgendo gli auguri di Buone Feste, ha detto che «porterà sempre dentro di sé un “pezzo” di questa città e della comunità».

Commenti 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *