In primo piano

Campagna per la promozione dell’insegnamento dell’italiano nelle scuole canadesi

Dallo scorso novembre 2013, su forte sollecitazione dell’Ambasciata Italiana ad Ottawa, è stata avviata una campagna per la promozione della lingua italiana nelle scuole di tutto il Canada allo scopo di richiedere il suo inserimento, a pieno titolo, tra le materie curricolari scolastiche. Nonostante l’esistenza di pur lodevoli corsi d’italiano nel doposcuola o del sabato mattina, si ritiene che la sua inclusione nell’orario scolastico darebbe non solo maggiore dignità all’insegnamento stesso della lingua ma potrebbe contribuire in modo più efficace all’intero processo educativo e formativo del progetto della scuola.

L’italiano è una lingua di cultura e di storia millenaria portatrice di valori unici ed irrinunciabili. Perdere la lingua significherebbe dimenticare le proprie radici e quindi la propria identità culturale d’origine.

La campagna, oltre a voler sensibilizzare tutti gli interessati, si rivolge in prima persona a quelle giovani famiglie che stanno già pensando alla scuola da scegliere per i loro figli nell’anno scolastico 2015-16. La loro giusta preoccupazione educativa non potrà prescindere da queste considerazioni all’atto delle iscrizioni. Infatti è possibile che i genitori facciano questa esplicita richiesta sia ai presidi sia ai provveditorati locali.

Si invitano, quindi, tutti gli interessati ad una discussione su come esercitare concretamente questo diritto democratico all’interno dei contesti scolastici.

L’incontro è previsto per venerdì 24 ottobre, alle ore 19, presso la galleria del Centro Leonardo da Vinci (8370 Lacordaire, St-Léonard). Nel corso dell’incontro verrà proiettato “Un giro per la vita”, un video di Luca Bracali con introduzione a cura di Erika Papagni.

(Comunicato)

La “Giornata dell’APIQ”

In occasione della “Settimana della lingua Italiana nel mondo”, in programma dal 20 al 26 ottobre che ha per titolo: “Scrivere la nuova Europa: editoria italiana, autori e lettori nell’era digitale”, l’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con APIQ – Associazione dei Professori di Italiano del Québec, e con il coordinamento del suo Presidente Prof. Gian Galeazzo Pollifrone – presenta, sabato 25 ottobre, dalle 14:30 alle 17:30, una giornata di incontri e conferenze in italiano presso la propria sede (1200 ave Dr. Penfield, Montreal, tel. 514-849-3473, parcheggio gratuito vicino all’Istituto) aperta a tutti gli interessati. Calendario delle attività:

14.30 – Apertura della giornata. Saluto ai partecipanti del Prof. Gian Galeazzo Pollifrone e presentazione dei conferenzieri invitati.

Mostra di libri di didattica dell’Italiano a cura dell’Istituto.

15.00- 17.00. Conferenze previste:

“Due biblioteche del Rinascimento: Marciana e Aragonese”, Prof. Matteo Soranzo (McGill University).

“Autopubblicazione: guida alla sopravvivenza”, Dr. Diego Caraffini.

Brindisi offerto dall’Istituto.

“Utilizzazione dei nuovi media per l’apprendimento di una lingua straniera”, Prof. Fabrizio Marullo.

“Campanile e poesia nella cultura popolare italiana”, Prof. Maria Predelli (Prof. Emerito McGill University).

Info: apiq@apiq.org

Per conoscere gli altri eventi in programma nel quadro della “Settimana” consultare il sito dell’IIC all’indirizzo: http://www.iicmontreal.esteri.it/IIC_Montreal/webform/SchedaEvento.aspx?id=520&citta=Montreal

 

Commenti 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *