Sections

L’isola della lunga vita svela i suoi segreti

Pubblicato il 16 ottobre 2018

La Sardegna a Montréal il 25, 26 e 27 ottobre

©Foto cortesia

Conferenze, esposizioni, degustazioni e laboratorio di cucina creativa

Dal 25 al 27 ottobre 2018, la Sardegna racconta il suo mare, il suo cibo e le sue abitudini di vita, che ne fanno l’Isola dei Centenari

"Patrimoine Sardegna Canada", progetto di cooperazione interculturale tra Italia e Canada, organizza tre iniziative per consentire ai Montrealesi di andare alla scoperta della Sardegna, della sua unicità e delle sue specificità, che la portano ad essere considerata l’isola della lunga vita. Il progetto, promosso da AITEF Sardegna O.n.l.u.s. (Associazione Italiana di tutela degli emigrati  e delle famiglie) in collaborazione con il Circolo dei Sardi del Québec e finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna - Dipartimento del Lavoro, Settore Emigrazione,  è volto a valorizzare alcune espressioni del ricco patrimonio culturale sardo, di tipo sia materiale che immateriale, fra le quali le antiche tradizioni culinarie legate a produzioni agroalimentari e vitivinicole di eccellenza.

Dal 25 al 27 ottobre 2018, una delegazione proveniente dalla Sardegna darà vita ad un nutrito programma di iniziative che coinvolgeranno il Circolo dei Sardi del Québec, i principali rappresentanti della comunità italo-canadese e degli altri gruppi interculturali di Montréal, e i rappresentanti di alcune categorie professionali operanti nel settore del food e della ristorazione. Tra i momenti qualificanti del progetto vi sarà l’avvio di un percorso di collaborazione fra due istituti di alta formazione nel campo della ristorazione e dei servizi turistici: l’École des métiers de la restauration et du tourisme de Montréal e l’Istituto Don Deodato Meloni di Oristano.

 

Territorio, persone, tradizioni

Il progetto "Patrimoine Sardegna Canada" avrà inzio con un incontro pubblico di pesentazione della Sardegna, del suo patrimonio paesaggistico, della sua cultura e delle sue tradizioni alimentari. La conferenza, in programma giovedì 25 ottobre, alle ore 19:00, al Centro Leonardo da Vinci (8370 Boulevard Lacordaire, Saint-Léonard), sarà arricchita dalla proiezione di alcuni video e dalla presentazione del libro "Centenari di Sardegna", del fotografo italiano Pierino Vargiu. I primi 10 partecipanti riceverenno una copia del libro in omaggio. L’evento è gratuito e aperto al pubblico

 

I segreti della tradizione culinaria

È prevista la realizzazione di un laboratorio di cucina collaborativa, dedicato all' "alimentazione dei centenari sardi", con l’obiettivo di far conoscere la tradizione culinaria dei Sardi e di realizzare una versione canadese dei loro piatti. Venerdì 26 ottobre, alle ore 12, nelle cucine dell’École des métiers de la Restauration et du Tourisme de Montréal (1822, Boul. de Maisonneuve O., Montréal), lo chef italiano Giuseppina Armas, dell’Istituto Don Deodato Meloni di Oristano, e Bernard L’Hôte della EMRTM creeranno, sotto lo sguardo attento dei partecipanti, delle nuove ricette utilizzando i prodotti provenienti dalla Sardegna in accostamento ad alcuni alimenti tipici del Québec. L’intento di questo interessante esperimento di contaminazione culturale è quello di creare nuovi piatti da inserire in un repertorio di ricette che potrà arricchire il patrimonio culinario delle due regioni. L’evento è riservato a giornalisti ed operatori del settore.

 

Facce e sapori della Sardegna

Sabato 27 ottobre, alle ore 17:00, alla Casa d'Italia (505, Rue Jean Talon E. Montréal) si terrà la mostra fotografica "Centenari di Sardegna" che raccoglie 30 bellissime immagini in bianco e nero del fotografo italiano Pierino Vargiu. I visitatori della mostra potranno inoltre degustare alcuni cibi che fanno parte dello stile di vita dei centenari di Sardegna. L’evento è gratuito e aperto al pubblico.