Quebec

Voglia di primavera e di due ruote!

Voglia di primavera e di due ruote!
Photo: Foto Salon de la Moto:La grande novità del Salone, la Vespa elettrica

Il Salone della Moto di Montréal

Certo, se guardiamo fuori dalla finestra tutto porta a credere che l’inverno sarà ancora “duro a morire”. Però, a pensarci bene, la primavera non è poi così lontana.
Allora perché non prepararsi per bene all’arrivo della bella stagione andando magari a dare un’occhiata alle novità del Salone della moto di Montréal?
E chi dice moto, soprattutto per noi italiani, dice Piaggio, Vespa, Moto Guzzi, Ducati, Aprilia. Alzi la mano chi, nonostante il clima inclemente del Québec, non avrebbe voglia di sfrecciare in sella ad una rombante due ruote “Mady in Italy?”

Per coloro che ci stanno già facendo un “pensierino” ecco i consigli, gli orientamenti e le novità suggerite da un esperto del settore, Paul Brunette, direttore vendite del concessionario “Macamoto”, meglio conosciuto con il nome di Vespa Honda Guzzi Montréal.
«Sono 12 anni – afferma la nostra “guida” – che lavoro per questo concessionario e 12 anni che partecipo al Salone. Piaggio presenterà un chiosco tutto italiano, con i modelli attualmente disponibili sul mercato nordamericano. Noi saremo all’interno del chiosco, pronti a fornire tutte le indicazioni utili ai clienti e ai visitatori. In realtà, durante il Salone si fanno pochissime vendite. Quello che è importante è essere presenti per incontrare, stringere mani, informare, promuovere. Ciò che si “semina” al Salone si raccoglie quando arriva la primavera».

Modelli, novità, prezzi?

«Per quanto riguarda la Vespa, sempre più popolare, direi di tenere d’occhio sia il 50 cc che il 300 cc, modelli che “soddisfano” tutti, sia coloro che non hanno la patente per la moto sia coloro che ce la possiedono, e che hanno un costo compreso tra i 4700 e gli 8000$ più, naturalmente, le tasse.

Paul Brunette, direttore vendite del concessionario Vespa Honda Guzzi Montréal, in sella ad una Vespa

Ma la grande novità del Salone sarà la Vespa elettrica, la cui produzione è iniziata lo scorso anno. Sarà in vendita da aprile e il suo prezzo si aggirerà intorno ai 10.000$. Ne avremo in inventario sei e sono sicuro, fin d’ora, che le venderemo tutte anche se il suo costo non è alla portata di tutte le tasche.
In fatto di novità vi consiglio di dare un’occhiata anche al Piaggio MP3 500, due ruote avanti e una dietro, con il freno, e questa è la grande novità, inserito sul “pavimento” della moto.
Se vogliamo qualcosa di più maneggevole e “leggero”, anche per il portafoglio, dei modelli per “Monsieur et Madame tout le monde”, ci sono il Liberty” e gli altri scooter della casa italiana come il Typhoon, a prezzi più moderati, tra i 2500 e i 4500$ per un 50 cc. Se invece guardiamo più ad una moto che ad uno scooter, occhio alla gamma V7 della Moto Guzzi, classica, bella, facile da guidare».

Ma se le moto non si vendono al Salone quando si vendono?

«Diciamo più o meno quando la neve inizia a sciogliersi! È come quando si prenota un hotel, inutile farlo un anno prima, si rischia di cancellare tutto per … altri impegni, meglio prendere informazioni e poi, quando arriva il momento prenotare; in ogni caso, non prima del 15 marzo quando, per regolamento, è possbile rimettere su strada le due ruote».

E la clientela?

«Direi un 30% d’origine europea; per loro lo scooter è un “modo di vivere”, alcuni lo comprano ancora prima di comprarsi una casa. Un 30% di “vedette” del mondo dello spettacolo; per loro avere una moto significa “distinguersi” dagli altri e poi tutti gli altri, o almeno quelli che possono permetterselo, perché comunque uno scooter o una moto costicchiano!»

INFO SALONE
Palazzo dei congressi di Montréal
(1001 place Jean-Paul-Riopelle)
Venerdì 22 feb.: 12-22
Sabato 23 feb.: 10-21
Domenica 24 feb.: 10-17
Chiosco Piaggio n.1148
Biglietti: http://www.salonmotomontreal.ca

Commenti 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Paul Brunette

    Grazie per questo bellissimo articolo