Attività
12:55pm15 ottobre 2020 | mise à jour le: 15 ottobre 2020 à 12:55pmReading time: 3 minutes

L’importanza di vaccinarsi contro l’influenza

L’importanza di vaccinarsi contro l’influenza
Photo: AnsaL’influenza è una malattia comune stagionale che colpisce tutti gli anni migliaia di Canadesi.

Alleanza delle comunità culturali per l’uguaglianza nella salute e nei servizi sociali (ACCÉSSS)

L’influenza è una malattia infettiva grave causata dai virus dell’influenza che colpiscono le vie respiratorie (naso, gola, polmoni). È una malattia comune e stagionale che coinvolge tutti gli anni migliaia di Canadesi.

La durata della stagione dell’influenza può variare, ma si estende soprattutto dalla fine dell’autunno all’inizio della primavera. In questo contesto dove il nuovo coronavirus è ancora presente, è ancora più importante proteggersi contro l’influenza stagionale. Si tratta di una malattia grave e contagiosa che necessita della vostra attenzione.

Le persone colpite dal virus dell’influenza possono essere contagiose per diversi giorni dopo l’inizio dei sintomi, quindi è importante evitare i contatti diretti con gli altri e, particolarmente, con le persone a rischio di complicazioni legate a questo tipo d’infezione, come le persone anziane o le persone a bassa immunità.

Potete proteggervi contro l’influenza facendovi vaccinare. Il programma di vaccinazione contro l’influenza è disponibile in Canada su scala nazionale.

In Québec, il Ministero della Salute e dei Servizi sociali (MSSS) punta alle fasce più vulnerabili della popolazione con il Programma di vaccinazione contro l’influenza: le persone di 75 anni e più, le donne incinte al secondo e terzo trimestre e le persone di più di 6 mesi affette da una malattia cronica. Il vaccino è offerto gratuitamente a tali persone fra le più vulnerabili, ed ai loro cari che vivono sotto lo stesso tetto. Misure simili sono previste anche nelle altre province canadesi. Allora, fatevi vaccinare! È la prima e la più importante cosa che possiate fare per proteggervi contro l’influenza. I ceppi virali che circolano e sono all’origine delle epidemie di influenza evolvono anno dopo anno, ecco perché è necessario farsi vaccinare tutti gli anni contro l’influenza.

 

Misure e precauzioni

Come per il covid-19, certe misure d’igiene permettono di ridurre il rischio di trasmissione dell’influenza. Eccole:

– Lavarsi regolarmente le mani con acqua e sapone o utilizzare un disinfettante a base d’alcool.

– Coprirsi la bocca e il naso quando si starnutisce o si tossisce con un fazzoletto o nell’incavo del gomito piuttosto che nella mano.

– Pulire le superfici di uso comune con un disinfettante.

– Rimanere a casa se si presentano sintomi dell’influenza e portare una mascherina o un copri-viso in caso sia necessario uscire.

Non tardate, informatevi sul calendario delle vaccinazioni disponibile sui siti web dei centri sanitari della vostra zona che inizia generalmente in novembre di ogni anno. Dovete innanzitutto prendere appuntamento al telefono o online in una clinica di vaccinazione della vostra zona.

Inoltre, passate il messaggio alla vostra famiglia, ai vostri amici e ai vostri conoscenti perché anche loro possano farsi vaccinare. Vi raccomandiamo di non dimenticare di parlarne con il vostro medico, il vostro infermiere o il vostro farmacista oggi stesso.

All’Alleanza delle comunità culturali per l’uguaglianza nella salute e nei servizi sociali (ACCÉSSS), crediamo nella prevenzione delle malattie evitabili.

Consultate il nostro sito internet: http://www.accesss.net per saperne di più. (Comunicato)