Attività
18:32pm14 settembre 2021 | mise à jour le: 14 settembre 2021 à 18:32pmReading time: 2 minutes

Un dono che fa del bene: 8400$ a favore della Fondazione “Rêves et espoirs”

Un dono che fa del bene: 8400$ a favore della Fondazione “Rêves et espoirs”
Photo: Foto F. IntravaiaSabino Grassi (a sin.) consegna l'assegno di 8 400$ alla presidente della Fondazione Josie Primiani. Accanto a loro Gino Berretta e Johnny Migliara

Alla presenza del presidente della Casa d’Italia, Gino Berretta, e del suo vicepresidente e copresidente della campagna di raccolta fondi, Sabino Grassi, il 9 settembre scorso è stato consegnato un dono di $ 8 400 alla Fondazione Rêves et Espoirs (Dreams and Hopes, CDH).

A rappresentare la Fondazione c’erano la sua presidente, la signora Josie Primiani, e il signor Johnny Migliara, membro del c.a. della Fondazioner, gestionario e proprietario del Groupe Réesidences Excellence.

«Questo dono – ha spiegato Sabino Grassi  – è il frutto di un’iniziativa del signor Nick Di Tempora, presente all’evento in videoconferenza, amico e sostenitore di lunga data della suddetta Fondazione e della Casa d’Italia, che tempo fa ci ha sollecitato per sapere se potevamo dare una mano a tale organismo che si occupa di fornire un sostegno e dei programmi alle persone affette da handicap fisici e mentali. La Casa d’Italia – ha aggiunto – ha fatto da coordinatrice tra diversi donatori fra cui alcuni membri del c.a. come Vincenzo Belmonte, Giovanna Giordano, Salvatore Guerrera, Perry Mazzanti, Giuseppe Salvo, Enrica Uva, Antonio Zara, Joe Fratino, il nostro presidente e me stesso. L’assegno di  8 400$ – ha precisato Sabino Grassi – è il risultato dello sforzo dei singoli individui poiché la missione della Casa d’Italia, alle prese a sua volta con una grande campagna di finanziamento per risanere il debito contratto anni fa con le banche in seguito al riammodernamento dell’edificio, non è quella di fare dei doni».

Nato nel 2006, il CDH, la cui sede si trova al 12.250 boul. Lacordaire, a Montréal-Nord, offre diversi programmi terapeutici e ricreativi di sostegno sia ai bambini che agli adulti che presentano dei deficit fisici ed intellettuali; tra di essi anche servizi di ortopedia professionale, ergoterapia, di educazione degli adulti e di sostegno familiare.

CDH, inoltre, rappresenta un punto di riferimento per quanto riguarda tutta una serie di informazioni sulle risorse e sui servizi disponibili in questo campo.

Il CDH all’inizio di novembre aprirà una nuova e più funzionale sede al 9825 Verville, nella zona di Ahuntsic-Cartierville.

Per informazioni: tel. 514-327-6667

https://www.centreofdreamsandhopes.org/fr/

e-mail: admincdh@centreofdreamsandhopes.org

 

 

 

More Like This

14:25pm21 settembre 2021 | mise à jour le: 21 settembre 2021 à 20:14pmReading time: 6 minutes
A che gioco giochiamo?