Attività
16:35pm24 settembre 2021 | mise à jour le: 24 settembre 2021 à 16:35pmReading time: 3 minutes

Marco Calliari: rompere l’isolamento sociale

Marco Calliari: rompere l’isolamento sociale
Photo: Foto Christyna PelletierMarco Calliari portavoce del "Regroupement québécois du parrainage civique"

Il “Regroupement québécois du parrainage civique” (RQPC), che riunisce una ventina di organizzazioni in tutto il Québec, celebra il 25 settembre la “Giornata della sponsorizzazione civica del Québec”, intitolata “P-Partage, Parrainage”.

Per l’occasione, la RQPC e il suo portavoce, il cantautore Marco Calliari, lanciano un nuovo video musicale che vede come protagonista Celestina e che parla della marginalizzazione subita a causa della sua differenza. «Questo testo mi tocca particolarmente – afferma Marco Calliari – perché parla di una storia personale vissuta dalla mia famiglia e dalla mia prozia che convive con un handicap intellettuale. Questa canzone mostra ancora di più la necessità di un’iniziativa come la sponsorizzazione civica per raggiungere le persone bisognose». Il video, pubblicato sui social della RQPC, YouTube compreso (https://www.youtube.com/watch?v=KhuJA4TV5uU) nonché sul sito https://www.parrainmarraine.com/, presenta Elena Bonetti, una persona che vive con una limitazione. «L’obiettivo è quello di mostrare l’integrazione e l’inclusione sociale grazie al contributo del RQPC, ma soprattutto attraverso l’amicizia, la condivisione e l’aiuto che la società dovrebbe portare loro. La realtà delle persone che vivono con degli handicap fisici e mentali è purtroppo molto diversa poiché spesso è sinonimo di indifferenza», spiega Loc Cory, direttore generale del RQPC.

 

Diventare volontari

I vari organismi di sponsorizzazione civica presenti sul territorio offrono ai cittadini la possibilità di fare la differenza in maniera concreta, semplicemente condividendo un po’ di sé, della propria personalità, delle proprie passioni, dei propri sogni con persone che si sentono socialmente sole, una situazione amplificata dal Covid-19. Il RQPC rappresenta più di 875 gemellaggi attivi nella Provincia. Tuttavia, sono ancora più di 600 i “figliocci” che aspettano un volontario che dedichi loro tempo e amicizia, consentendo ai beneficiari di rompere la solitudine, migliorare la loro qualità di vita e sviluppare la loro autonomia per integrarsi meglio nel loro ambiente.

Il sito www.parrainagecivique.com permette di trovare rapidamente i recapiti dell’ente più vicino a voi grazie ad una mappa interattiva. I potenziali volontari possono anche trovare le risposte alle loro domande chiamando il numero verde 1-877-727-7246.

 

Cos’è il “parrainage civique”

La sponsorizzazione civica consiste nell’affiancare un volontario ad una persona emarginata a causa delle  disabilità (disabilità intellettiva, mentale, fisica). Il volontario non agisce a titolo professionale. Il gemellaggio è soprattutto un rapporto da persona a persona, un rapporto egualitario, basato sulla reciprocità che mira a promuovere la partecipazione sociale del “figlioccio”. La sua azione contribuisce alla creazione di una società più giusta e più umana. I suoi partecipanti diventano agenti del cambiamento sociale.

 

 

 

 

 

More Like This