Attività
19:18pm11 luglio 2022 | mise à jour le: 11 luglio 2022 à 19:18pmReading time: 3 minutes

Assemblea generale del CRAIC

Assemblea generale del CRAIC
Photo: Foto cortesiaIl Consiglio d’Amministrazione del CRAIC

Montréal, 23 Giugno – Il Consiglio Regionale delle Persone Anziane Italo-Canadesi (CRAIC) ha riunito circa 150 persone tra presidenti e rappresentanti dei suoi clubs de l’Age d’or, per l’Assemblea generale annuale. L’incontro è stato ospitato dal Centro Leonardo da Vinci presso il Piccolo Teatro con il patrocinio della Fondazione Comunitaria Italo-Canadese sezione Quebec (FCCIQ).

La grande famiglia del CRAIC si è riunita per sottolineare i risultati del 46° anno di attività dell’organismo; un anno sottolineato dall’accompagnamento dei club de l’Âge d’or affiliati nella ripresa delle loro attività dopo più di due anni di chiusura dovuta alla pandemia; ma anche da un gran lavoro di pianificazione per la ripresa delle attività dell’organismo con l’obiettivo di fornire agli anziani delle opportunità valide per riappropriarsi della loro socialità e per rimanere autonomi.

La presidente del CRAIC, Avv. Emerito Maria R. Battaglia, ha salutato pubblicamente l’ingresso della Sig.ra Simonetta Barth nel Consiglio d’Amministrazione dell’organismo: un ruolo importante non soltanto a livello simbolico per il legame affettivo che lega il CRAIC alla famiglia della sua fondatrice, l’On. Marisa Ferretti Barth, ma anche per tutte le competenze professionali acquisite in 33 anni di servizio come alto dirigente presso la polizia di Montréal.

Un ringraziamento particolare alla consigliera uscente, Sig.ra Marisa Celli, che ha concluso in questa occasione il suo mandato nel C.A. del CRAIC.

Il Direttore generale Claudio Rocchi, nel presentare il rapporto delle attività ha tenuto particolarmente a ringraziare la Sig.ra Teresa Di Palma Melchior e il direttore generale de Le Repos St-François d’Assise, Sig. Alain Chartier, per il supporto dato alla missione dell’organismo e soprattutto per la realizzazione della messa in memoria dell’On. Marisa Ferretti Barth.

Il Sig. Rocchi ha anche sottolineato l’impegno del CRAIC sul programma dei corsi di formazione di base sull’utilizzo dei tablet e su internet, che fino alla fine del prossimo anno, copriranno tutta la rete dei club affiliati all’organismo garantendo al più gran numero possibile dei membri una partecipazione gratuita.

Per il prossimo anno di attività sarà prevista la riattivazione delle attività presso la sede dell’organismo, come i pranzi comunitari e vari corsi e incontri. Un obiettivo prioritario sarà quello di incentivare l’attività fisica e la vita attiva attraverso iniziative presso la sede e presso i club affiliati.

Il Consiglio d’Amministrazione la direzione e tutta l’equipe ringraziano i presidenti e i rappresentanti dei club per la partecipazione all’assemblea e per la preziosa collaborazione che, anche quest’anno, ha garantito a tanti anziani della comunità italo-canadese di Montréal di combattere l’isolamento e di poter contare sull’amicizia e sul supporto di questa grande famiglia. (Comunicato)

 

More Like This