Attività

CRAIC, due eventi di successo

Domenica 5 giugno, presso la sala di ricevimento Le Madison, il Consiglio regionale delle persone anziane italo-canadesi (CRAIC), ha onorato i presidenti dei club e dei comitati dell’âge d’or affiliati, con un grande gala a cui hanno partecipato oltre 500 persone mentre, il 7 giugno scorso, oltre 140 giocatori hanno dato vita alla 12ma edizione del torneo di golf presieduto da Nancy Forlini “courtiers immobiliers agréés” della Remax Alliance N.F.
Pagine 12-13

Il Gala dei Presidenti

 

Presidente d’onore del gala era il ministro provinciale per le persone anziane, l’on. Marguerite Blais. Il sig. Franco Rocchi, presidente del CRAIC, la sen. Marisa Ferretti Barth, direttrice generale e vice-presidente del CRAIC, hanno avuto il piacere e l’onore di premiare per la loro azione di volontariato una settantina di presidenti con una spilla d’argento (fabbricata artigianalmente in Italia dalla Arval Argenti Valenza) e oltre 400 membri dei direttivi del club con un certificato rilasciato e firmato dal presidente del Senato canadese, il sen. Noël A. Kinsella. Il deputato provinciale della circoscrizione di Laurier Dorion, l’on. Gerry Sklavounos, ha consegnato alla sen. Marisa Ferretti Barth la medaglia e il certificato al merito dell’Assemblea nazionale, per il suo grande contributo alla comunità e, in particolare, alla causa degli anziani. La deputata provinciale di Jeanne-Mance Viger, l’on. Filomena Rotiroti, ha annunciato che il ministero per le persone anziane ha stanziato una sovvenzione di 36 000 $ a favore del CRAIC nel quadro del programma di personale ausiliario per gli anziani.   

   Il sig. Franco Rocchi e la sen. Marisa Ferretti Barth hanno rivolto un caloroso omaggio a tutti gli anziani italo-canadesi che «contribuiscono con il loro volontariato al benessere dei nostri membri e al funzionamento dei club dell’âge d’or. È anche grazie all’impegno dei presidenti e dei comitati dei club che dal 1974 il CRAIC offre un sostegno reale alla nostra comunità e allontana dall’isolamento molti anziani. Questo gala è servito a celebrare il prezioso lavoro che ognuno di noi compie ogni giorno per mantenere vivi lo stile di vita e la cultura italiana, organizzando attività e offrendo servizi che aiutano i nostri soci a rimanere attivi, in salute e di buon umore. Oggi si realizza il sogno del CRAIC, ovvero, quello di rendere gli anziani della nostra comunità protagonisti della loro vita, in buona salute e soprattutto capaci di sviluppare iniziative e creare le condizioni affinché questi elementi positivi si ripercuotano nella vita di tutti i giorni tra migliaia di persone».

Il Primo Ministro del Canada, l’on. Stephen Harper, ha voluto inviare un messaggio alle persone presenti in cui ha dichiarato che si trattava di “una meravigliosa occasione per sottolineare i ragguardevoli sforzi che tutti i membri di questo organismo (il CRAIC, ndr.) compiono per migliorare la qualità della vita delle persone anziane di tutta la collettività”.

 Il Primo Ministro del Québec, l’on. Jean Charest, nel suo messaggio ha voluto anche lui sottolineare l’azione del CRAIC e dei presidenti dei club dicendo che “il loro saper fare come il loro impegno, servono a rendere la vita più bella a molte persone che hanno raggiunto le bel âge. Del resto, è grazie a degli organismi come il CRAIC, ai lori club de l’âge d’or, ai loro presidenti e alle persone che fanno parte dei comitati che l’espressione le bel âge assume tutto il suo significato”. 

   Il sen. Noël A. Kinsella ha invece scritto nel certificato che è stato donato ai membri del comitato che “sono i volontari dediti ad una causa come questa che garantiscono il successo del CRAIC”. 

     Durante il gala, presentato dal sig. Pasquale Iacobacci, le persone presenti e gli invitati hanno potuto ammirare una mostra di opere di pittura su tessuto dei membri del CRAIC, lo sfavillante spettacolo di danza del gruppo Les Papillons del CRAIC e l’emozionante esibizione canora del maestro Perry Canestrari.   

   I tavoli d’onore erano composti da: l’on. Marisa Ferretti Barth; il sen. Pierre Claude Nolin e la sig.ra Camille Desjardins Nolin; il console d’Italia a Montreal, il dott. Antonio Poletti; il deputato di Laurier-Dorion, l’on. Gerry Sklavounos; la deputata di Jeanne-Mance Viger, l’on. Filomena Rotiroti; il deputato di St-Léonard/St-Michel, l’on. Massimo Pacetti; il presidente della Fondazione Comunitaria Italo-Canadese, il sig. Carmine D’Argenio e la sig.ra Rosine D’Argenio; il parroco della Chiesa Madre dei Cristiani, Padre Fugolo; il presidente del CRAIC e vice-presidente marketing del Gruppo Le Chateau, il sig. Franco Rocchi; gli agenti immobiliari di Remax Alliance, il sig. Nick Fiasche e la sig.ra Nancy Forlini; il deputato di Lafontaine, l’on. Tony Tomassi e la consigliere municipale, la sig.ra Clementina Teti-Tomassi; il deputato di Viau, l’on. Emmanuel Dubourg; il consigliere di Saint-Léonard, il sig. Mario Battista; il presidente della TCAIM, il sig. Peter Eusanio; il sig. Tony Renda e la sig. ra Lori Renda.   

   Il CRAIC ringrazia di cuore tutte le persone che hanno contribuito al successo di questo gala e che quotidianamente aiutano il nostro organismo con il loro sostegno a fornire servizi essenziali alla popolazione. Il CRAIC ringrazia i generosi sponsor e i donatori come la sig.ra Teresa Di Palma Melchior del Centro funerario Côte-des-Neiges (Réseau Dignité), la sig.ra Lyne Provost del negozio “L’Ami des fleurs” per l’elegante decorazione floreale di gigli, orchidee e i poetici petali di rosa sui tavoli. Un grazie particolare anche all’animatore del gala, il sig. Pasquale Iacobacci per aver diretto con maestria e simpatia lo svolgimento del gala.

 

Il Torneo di golf

 

Oltre 140 giocatori si sono dati amichevolmente battaglia per tutta la giornata sullo splendido terreno di golf e alla sera hanno potuto gustare le prelibatezze culinarie preparate dagli chef locali. Grazie anche al magnifico tempo, i giocatori hanno approfittato dell’atmosfera rilassante che il torneo di golf del Craic regala ogni anno ai partecipanti per passare una giornata lontani dallo stress quotidiano sapendo di far del bene agli anziani della nostra comunità. Uno dei momenti clou della giornata, è stato il sorteggio in serata della maglia dei Canadiens firmata dal celebre Guy Lafleur e offerta gentilmente dalla presidente d’onore, la sig.ra Nancy Forlini, e dal marito, il sig. Nick Fiasche, entrambi “courtiers immobiliers agréés” presso Remax Alliance N.F.

   Il Craic e la sen. Marisa Ferretti Barth, direttrice generale e vice-presidente, ringraziano tutti i partecipanti, i generosi sponsor e i donatori che come ogni anno sostengono questo torneo per il bene degli anziani della nostra comunità. Un grazie particolare anche al sig. Jean Touchette, editore del Corriere Italiano, che ha animato in maniera splendida la serata conclusiva del torneo.

   Il CRAIC, attraverso la sua missione, garantisce ai Club de l’âge d’or la possibiltà di svolgere diverse attività ogni anno per il bene dei propri membri e della comunità. La sede del CRAIC è aperta a tutti e offre molteplici servizi alla popolazione. Al CRAIC, troverete sempre qualcuno che si occupa di voi! Visitate il sito internet: www.craic.ca. Per informazioni : 514-273-6588.