Attività
20:39pm28 giugno 2016 | mise à jour le: 28 giugno 2016 à 20:39pmReading time: 2 minutes

La Fruiterie Milano chiusa per incendio

Sabato 25 giugno scorso, più o meno intorno alle ore 13:30, un incendio si è improvvisamente sviluppato nel retro del grande edificio in cui si trova la Fruiterie Milano, il celebre negozio di alimentari che ha aperto i battenti nel lontano 1954 sul boulevard Saint-Laurent, nel cuore della Piccola Italia di Montreal.

L’incendio, le cui cause sembrano accidentali, e che fortunatamente non ha provocato né vittime né feriti, ha danneggiato però sia gli appartamenti soprastanti il negozio, costringendo all’evacuazioni i relativi inquilini, sia il supermercato stesso che in tal modo ha perso praticamente tutta o quasi la merce.

Il negozio per il momento è chiuso e i proprietari, la famiglia Zaurrini, sperano di riaprire il più presto possibile.

«Il fuoco si è sviluppato sulla terrazza degli inquilini e quando noi ce ne siamo accorti – ha detto Angelo, uno dei dipendenti “storici” della Fuiterie Milano – era già troppo tardi! Il negozio così come gli appartamenti  sono stati subito evacuati e l’intervento dei pompieri, che ovviamento hanno sparso acqua per spegnere l’incendio, più il fumo, ha danneggiato una buona parte del supermercato. L’acqua ha danneggiato i pavimenti e ci sono diverse cose che dovranno essere rifatte e la merce sostituita. Riapriremo no nappena sarà possibile», è stato il suo augurio!