Attività
17:03pm17 novembre 2014 | mise à jour le: 17 novembre 2014 à 17:03pmReading time: 3 minutes

Premiate le “Personalità Pugliesi dell’anno”

La settima edizione della serata del “Gala Pugliese”, svoltasi sabato 25 ottobre, presso la sala di ricevimento “Chateau Classique”, ha riscosso un grande successo.

A questo prestigioso appuntamento erano presenti circa 300 invitati, tra cui corregionali e connazionali, tutti soddisfatti sia per l’eccezionale menu che per l’ottima organizzazione di tutto il Comitato presieduto dal Cav. Rocco Mattiace. Maestri di cerimonia sono stati Franco Bellomo e Maria Mattiace. Tra le personalità presenti il Console Generale d’Italia a Montreal Dott. Enrico Padula, il deputato federale Massimo Pacetti, i deputati provinciali Filomena Rotiroti, Rita De Santis, Giulia Sollecito in rappresentanza del deputato Marc Tanguay, la presidente del Comites Giovanna Giordano ed il vice presidente Tony Vespa, il rappresentante del CGIE e consigliere della città di Montreal Giovanni Rapanà ed il parroco della chiesa Madre dei Cristiani di Ville Lasalle Giuseppe Fugolo. Messaggi augurali sono pervenuti dal Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e dall’Ambasciatore d’Italia in Canada Gian Lorenzo Cornado.

Durante la serata oltre a festeggiare 25 anni di fondazione della Federazione Puglia di Montreal (1989-2014) sono stati premiati “Pugliesi dell’anno 2014”, quattro personalità che si sono particolarmente distinte per il loro contributo alla visibilità, al prestigio e alla crescità della comunità pugliese ed italiana nel Quebec, ai quali l’Ambasciatore Cornado ha dedicato il suo pensiero:

Antonio Careccia, Presidente della Federazione Regione Puglia di Montreal dal 1992 al 1994 e proprietario di una nota agenzia di viaggi, brillante ed affermato imprenditore e leader comunitario.

Giuseppe Danisi, italiano e italo-canadese di successo, titolare di incarichi di altissima responsabilità e di massima fiducia nel settore bancario, finanziario e immobiliare, membro delle più importanti associazioni italo-canadesi di Montreal e generoso contributore e promotore di numerose iniziative a favore della comunità italo-canadese.

Giovanni Rapanà (Presidente del Comites di Montreal dal 1998 al 2004, membro del CGIE e del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo, consigliere della città di Montreal), grande protagonista italiano di Montreal e vincitore di tante battaglie assieme ai nostri connazionali, che ha scritto bellissime pagine e tante altre nr scriverà della storia della nostra comunità

Padre Ruggero Di Benedetto, pastore di anime e punto di riferimento degli italiani di Ville LaSalle, festeggiato la scorsa settimana per i 25 anni di sacerdozio. Dal pulpito e dal sagrato della Chiesa Madre Dei Cristiani, ci ha aiutato a capire che la comunità italiana deve essere orgogliosa non solo della propria lingua, della propria cultura e delle proprie tradizioni, ma anche del proprio retaggio religioso e delle sue radici cristiane che sono il principale punto di forza e di aggregazione della nostra collettività.

Durante la serata è stato presentato un libro ricordo per i 25 anni di attività della Federazione, che ripercorre in sintesi la storia della Federazione Regione Puglia del Quebec.

Il presidente cav. Rocco Mattiace ha voluto ringraziare tutti gli sponsors che hanno contribuito alla realizzazione del libro ricordo. Un plauso a tutto il comitato e a tutti i 20 presidenti delle Associazioni affiliate per aver bene organizzato la manifestazione ed aver contribuito al successo della serata. (Comunicato)