Attività

Successo per il torneo di golf del CNIC

Successo per il torneo di golf del CNIC
Photo: Fotoservizio CNICLe vincitrici del torneo – donne: Antonio Sciascia (pres. CNIC), Anna Triassi, Tony Loffreda (pres. d’onore del torneo), Louise Poirier, Zina D’Onofrio, Lina Bino

È stato un torneo di golf memorabile per il Congresso nazionale degli Italo-Canadesi (CNIC), Regione Québec, quello svoltosi lo scorso mercoledì 24 maggio sul campo da golf Windmill Heights a l’Île Perrot.

Giunto alla nona edizione, l’evento, che ha visto la presenza di 130 giocatori, è stato organizzato per raccogliere fondi a sostegno della campagna di finanziamento della Casa d’Italia.

In una giornata soleggiata, piuttosto rara di questi tempi, all’insegna di sorprese e della buona compagnia, il torneo è stato un successo grazie alla partecipazione dei giocatori, al sostegno degli sponsor, alla dedizione dei volontari e del comitato organizzatore presieduto da Pino Asaro.

I vincitori del torneo – uomini: Frank Fabrizi, Tom Massé, Tony Loffreda, Frank Ciampini, Antonio Sciascia, James Ciampini

L’Avv. Antonio Sciascia, Presidente del Congresso, ringrazia Tony Loffreda, presidente onorario del torneo, per la sua preziosa collaborazione e tutti gli altri collaboratori.

Ospite d’onore della cena che ha concluso la giornata il signor Pascal Mathieu, vicepresidente della Croce Rossa nel Québec, che ha parlato degli sforzi di ricorstruzione post terremoto a Camerino e Muccia (in provincia di Macerata) dove, grazie agli sforzi e ai fondi raccolti dalla comunità italiana in Canada, uniti a quelli donati dal Governo canadese, sorgeranno, ben presto, un nuovo campus universitario e un Centro polivalente.

Poco prima della chiusura del torneo, Phil Cortese ha mandato in buca la pallina con un solo colpo, aggiudicandosi il noleggio per un anno di una Audi A4 offerta da Audi Anjou e rientrando, in tal modo, nella ristretta cerchia dei golfisti che superano questa prova quasi impossibile.