Attività
15:18pm17 dicembre 2019 | mise à jour le: 17 dicembre 2019 à 15:18pmReading time: 2 minutes

Il Cocktail natalizio “Insieme per le Feste”

Il Cocktail natalizio “Insieme per le Feste”
Photo: Foto John OliveriI presidenti dei 5 organismi. Da sin.: Gino Berretta (Casa d’Italia), Antonio Sciascia (CNIC), Joseph Broccolini (FCCI, che ha ricevuto il riconoscimento per i 70 anni dell’azienda), Joe Pannunzio (CLDV), Domenic Diaco (CIBPA)

Montréal – Il 12 dicembre scorso si è tenuto il cocktail di Natale organizzato congiuntamente, per la prima volta, da 5 organismi, per celebrare il periodo delle feste: Fondazione Comunitaria Italo-Canadese (FCCI), Congresso Nazionale degli Italo-Canadesi (CNIC), Associazione delle persone d’affari e professionisti italo-canadesi (CIBPA), Centro Leonardo da Vinci (CLDV) e Casa d’Italia.

Il cocktail si è svolto al Centro LDV con lo scopo di ringraziare tutti i membri, partner, donatori, sponsor, volontari, membri del consiglio d’amministrazione e fornitori. Il cocktail, grazie anche al grande festino gastronomico e al discorso a nome dei 5 organismi, è stato un successo ed ha permesso di creare una serata di scambio in un ambiente gioviale. Per l’occasione la CIBPA ha consegnato un riconoscimento alla famiglia Broccolini per i 70 anni in affari.

Da sin.: Joe Borsellino, Joseph Broccolini, Domenic Diaco, Sam Scalia

Al cocktail è seguito il concerto-beneficio di Natale organizzato dal CNIC. Per il sesto anno consecutivo l’evento ha permesso agli spettatori di immergersi nel periodo delle feste presentando un repertorio di canzoni di Natale interpretate da artisti italo-canadesi. L’obiettivo era di donare alla comunità. Il concerto, infatti è stato organizzato per aiutare due organismi: la “Mission Bon Accueil” e la “Fondation Générations”, che si occupano di aiutare le famiglie più bisognose. Per tale motivo, infatti sono stati raccolti diversi giocattoli e generi alimentari.

Un momento dell’esibizione dei bambini del PICAI

Si sono esibiti gli studenti del PICAI di primo e secondo anno che hanno cantato in italiano accompagnati da una coreografia; alcuni artisti emergenti come Gabrielle Grenon, Donna Marrone, Ari Skye, December Rose, ed altri conosciuti nella comunità come Charles Vaccaro, Gloria Polcari, Joe Cacchione e Marco Calliari, oltre che i presentatori Marco Luciani Castiglia e Melina Giubilaro, tutti presenti volontariamente per la causa.

Gli artisti che hanno partecipato al concerto

Il CNIC è il suo comitato organizzatore si sono detti lieti della partecipazione di un così gran numero di spettatori, oltre 200 persone. I cinque organismi sono fieri di tutto ciò che hanno fatto quest’anno e sono pronti per il 2020 con tanti progetti ed idee per servire la comunità e invitano i concittadini ad unirsi a loro in occasione dei diversi avvenimenti per crescere insieme, fare la differenza e impegnarsi nella comunità. (Comunicato)