Attività
16:23pm3 luglio 2020 | mise à jour le: 3 luglio 2020 à 16:23pmReading time: 2 minutes

Riprendono le attività amministrative del CRAIC

Riprendono le attività amministrative del CRAIC
Photo: foto cortesiaL'arrivo delle mascherine nella sede del CRAIC

Il Consiglio Regionale delle Persone Anziane Italo-Canadesi (CRAIC), ha ripreso le attività amministrative ma attualmente limita l’accesso ai suoi uffici solo agli impiegati.

L’apertura dell’ufficio al pubblico sarà comunicata non appena possibile. Per il momento, i servizi telefonici a distanza continuano ad essere garantiti al pubblico e ben presto anche la consegna dei pasti a domicilio del servizio di “Popote roulante Midi Express” verrà riattivato.

Durante il periodo di chiusura, così come in questi giorni, il personale del CRAIC ha gestito un volume di chiamate tra le 30 e le 50 telefonate al giorno (salvo i fine settimana).

Nel mese di marzo il CRAIC ha richiesto al Ministro della Sanità, Danielle McCann, l’invio di 5000 maschere da destinare ai membri dei clubs che ne avessero bisogno e che per vari motivi non potevano procurarsele; a causa di vari ritardi l’On. Marisa Ferretti Barth ha donato all’organismo 2000 mascherine che sono state tempestivamente distribuite presso i vari presidenti dei clubs de l’Âge d’or affiliati al CRAIC. Attualmente le 5000 mascherine sono arrivate al CRAIC e la distribuzione gratuita, sempre tramite i presidenti, è già in corso. I Clubs de l’Âge d’or affiliati al CRAIC sono attualmente chiusi; il CRAIC resta in contatto con i presidenti e comunicherà loro la data più opportuna per riprendere le attività in piena sicurezza, sempre tenendo conto di tutte le raccomandazioni del governo e delle autorità preposte.

La linea telefonica del CRAIC 514-273-6588 è rimasta sempre attiva e qualora non sia possibile avere una risposta immediata il personale provvederà al più presto a prendere i messaggi e a richiamare gli interessati. Il CRAIC sta attualmente rivedendo l’insieme dei servizi e delle attività valutando la modifica o l’introduzione di nuovi progetti adeguati alle possibilità del momento. La priorità sarà quella di restare vicini il più possibile agli anziani a rischio d’isolamento.

Il segmento radiofonico del CRAIC in onda su CFMB 1280, in diretta ogni giovedì alle 15:30, con replica il sabato alle 8:00, e offerto graziosamente dal Repos St-François d’Assise, non ha subito interruzioni; attraverso questo appuntamento l’On. Barth comunica le informazioni più importanti a tutti i membri in ascolto. In caso di informazioni urgenti il CRAIC contatterà direttamente i presidenti via telefono e si riserva, in caso di bisogno, di comunicare anche tramite radio e stampa. (Comunicato)