Attività

Visita a Montreal di studenti siciliani

Nell’ambito del progetto “Fiabe tradizionali e contaminazioni culturali”, promosso dal Centro Studi Aurora con il patrocinio della Regione Sicilia, Assessorato Lavoro Servizio Emigrazione ed Immigrazione, la Federazione Siciliana del Quebec ha ospitato a Montreal cinque studenti: Elena Martorana, Concetta D’Amato, Chiara Galiotto, Salvatore D’Amato, Roberto Cangialosi, e una docente, la Professoressa Agata Mantaci del Liceo Scentifico “Giuseppe D’Alessandro” di Bagheria, Palermo.  Hanno fatto parte della delegazione Domenico Gagliano, presidente, e Alberto Aiello, vicepresidente, Santo Lo Piparo e Marianna Gambino, direttori del Centro Studi Aurora, partner protocollare della Federazione Siciliana del Quebec. Il progetto rappresentava l’opportunità di approfondire il tema della memoria, dell’identità dei giovani discendenti di emigrati e del loro rapporto con le nuove realtà delle comunità canadesi e del legame che li unisce alla terra d’origine. Il soggiorno di cinque giorni ha permessso al gruppo di visitare il Centro Leonardo da Vinci  dove un pranzo è stato offerto dal Congresso Nazionale Italo Canadese e del suo Presidente avvocato Antonio Sciascia, una visita alla Casa d’Italia guidata dal presidente Angela Minicucci, la Piccola Italia, la Chiesa Madonna della Difesa ed il mercato Jean Talon.

Il giorno seguente la delegazione ha effettuato delle visite istituzionali e informative all’Istituto Italiano di Cultura e del Consolato Generale d’Italia, in presenza della Dottoressa Maria Teresa Pedini e del Console Antonio Poletti. Nei giorni seguenti la delegazione è stata invitata al 28° Gala dell’ Associazione Canicattinese, durante la quale degli incontri con membri della  collettività siciliana hanno avuto luogo. L’indomani il gruppo si è poi recato in visita a Quebec, Ste Anne de Beaupre e alle cascate Montmorency.    Per completare l’intenso  programma  gli studenti siciliani sono stati ricevuti  alla Laurier McDonald High School per una presentazione video ad una classe di livello V della docente Kristina Asaro, in presenza del preside Luigi Santa Maria e vice Giuseppe Schembri, ai quali vanno un sincero “thank you very much”. Il Consiglio della Federazione Siciliana a nome dei suoi  membri e della Delegazione in visita ringraziano indistintamente  gli esponenti delle nostre Istituzioni per la loro disponibilità, accoglienza e ospitalità.

(Comunicato a cura di Pino Asaro, presidente Fed. Sic.)

La Rédaction


Commenti 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo in primo piano