Arte e spettacolo
21:41pm9 febbraio 2021 | mise à jour le: 9 febbraio 2021 à 21:41pmReading time: 4 minutes

Melina Giubilaro: l’importanza di credere in se stesse

Melina Giubilaro: l’importanza di credere in se stesse
Photo: Foto: Ola Choukair - olaphotos.caMelina Giubilaro, giornalista, blogger e poadcaster

Fra televisione, blog e podcast

Francesca Sacerdoti  –  sacerdoti.francesca@gmail.com

Melina Giubilaro è una giovane donna piena di energia e determinazione. È giornalista, reporter televisiva, creatrice di contenuti, ma anche blogger (Where To Next Melina), poadcaster  (Don’t Forget Your Lipstick)  e “life coach” o, come lei preferisce, “confidence coach” per giovani donne (e non solo) che necessitano di un’infusione di coraggio e fiducia in se stesse.

Incontrandola “virtualmente”, ed in merito a come si definisce, Melina racconta: «Non dico mai no a nessuna opportunità. Ed è per questo che faccio così tante cose, ma se mi devo veramente descrivere credo di essere il miglior esempio di coerenza con se stesse per le giovani donne. Sono la donna che voglio essere».

 Il giornalismo, i viaggi e le storie

Una formazione e degli interessi veramente unici quelli di Melina, prima di approdare al giornalismo vero e proprio che l’hanno portata poi a sviluppare ed espandere la sua carriera e le sue passioni. «Il giornalismo non era qualcosa che avevo pensato di intraprendere. Ho studiato italiano per lungo tempo a Firenze, ero ossessionata dalle lingue, ho studiato spagnolo per sei anni, e amo viaggiare ed incontrare persone. È sempre stato naturale per me sedermi con qualcuno e parlare di loro. Ed è così che poi è iniziato: la mia passione per i viaggi, per gli incontri con persone differenti e per l’apprendimento delle lingue mi ha portato al giornalismo. Ho lavorato per diversi giornali, poi sono passata alla radio dove ero semplicemente “la voce” e in televisione dove sono diventata “la ragazza italiana”». Quest’ultima esperienza ha portato Melina da un lato ad essere meglio consapevole della sua unicità e dall’altro a rinconoscerne le difficoltà.

Viene da qui anche la sua attività di coaching. «Non lo definirei Life Coach ma più specificamente farei riferimento all’essere sicuri di se che è veramente quello che mi interessa. Ci sono ancora dei giovani oggi che sono spaventati da cosa la società o la loro grande famiglia italiana possano dire, ed è un po’ così che tutto è nato.

Melina ha lavorato per i giornali, la radio e la televisione

In merito al discorso dell’essere sicuri di sé, ho notato che se non mostri il tuo volto sui social media, anche nel tuo business, è più difficile adesso creare una connessione. Per ora sto aiutando le donne a mostrarsi, ad essere in video, perché è una cosa spaventa molto. All’inizio non sapevo si trattasse di questo, fino a che non ho iniziato a parlare con alcune clienti che mi hanno detto: “Melina, sono così spaventata di mostrare il mio volto, di cosa la gente possa dire, se non piaccio, se non vado bene”.

Non ho mai pensato a me stessa come a qualcuna di veramente sicura di sé. Ma ho notato che non mi importa molto: vado online e mostro il mio viso. Ed è qui che sono sicura di me. Ci sono molte donne che hanno dei business di successo ma hanno paura di andare online. Io voglio insegnare loro il fatto che hanno già tutto per avere successo online. Voglio guidarle e rassicurarle perché hanno paura di andare online in quanto spaventate da quello che la gente possa dire di loro».

Don’t Forget Your Lipstick

«Ho sempre voluto fare dei podcast», racconta Melina in merito al suo, creato all’inizio dell’anno scorso e giunto questa settimana al suo 49esimo episodio. «Don’t forget Your Lipstick, riguarda il “non dimenticarti chi sei”, non dimenticare quello in cui credi e tutto ciò per cui vivi. Essere una donna ma anche essere veramente se stesse. Il rossetto per me rappresenta un promemoria di chi sono veramente». Quindi si parla di una serie podcast a supporto delle giovani donne e di un blog iniziato grazie alla passione per i viaggi e la grande curiosità di Melina. E chiedendole, appunto, Where to Next Melina? Risponde: «Vorrei realizzare un progetto che sia mio. Uno dei miei obiettivi è sempre stato quello di avere il mio show, di intervistare le persone e fare le domande che voglio ed è qui dove spero di vedere me stessa».

E, in merito al Giorno degli innamorati, San Valentino, Melina dice: «Ho deciso di celebrare l’intero mese per me stessa come donna: amandomi e comprendendo che l’amore viene in forme e dimensioni differenti ma non importa fin tanto che amo me stessa. Voglio veramente far sì che febbraio sia tutto dedicato a me».

 Per seguire Melina

Instagram: @wheretonextmelina

Facebook: facebook.com/wheretonextmelinaa/

Sito web: wheretonextmelina.com