Arte e spettacolo
22:01pm26 luglio 2021 | mise à jour le: 26 luglio 2021 à 22:01pmReading time: 2 minutes

Dante e Dalì, un incontro che promette meraviglie

Dante e Dalì, un incontro che promette meraviglie
Photo: Foto Annie RousseauUn momento dell'esposizione

La mostra-spettacolo “Divina Dalì” al Porto di Montréal

 

Gli organizzatori della mostra (“La Girafe en feu”) l’hanno definita “un’esposizione-spettacolo, dove due formidabili talenti si alleano con l’obiettivo di raccontarci la storia dell’umanità immaginata da Dante e trasposta in immagini da uno dei più grandi maestri del surrealismo, Salvador Dalí”.

Dal 16 luglio scorso, e fino al 31 ottobre, Montréal vibra al ritmo della dolce follia di Salvador Dalí e sotto la generosa influenza di Dante al “Grand Quai” del Porto di Montréal (200 rue de la Commune ouest, tel. 514 229-0800; info@divinadali.com; la mostra è aperta dal martedì alla domenica, dalle 10:00 alle 20:00; Info: divinadali.com

“Divina Dalí” propone un’esperienza immersiva grazie alla quale i visitatori possono sperimentare lo smarrimento, la magnificenza e il cambiamento di ambientazione mentre viaggiano attraverso i tre mondi immaginari creati da Dante: Inferno, Purgatorio e Paradiso.

Un incantevole ritorno allo straordinario incontro, a distanza di 7 secoli, tra l’opera letteraria di Dante Alighieri, considerato il “padre” della lingua italiana, e il talento pittorico di Dalí che si rivela attraverso oltre 100 opere.

Dalí, all’anagrafe Salvador Domingo Felipe Jacinto Dalí i Domènech, nato a Figueres nel 1904 e deceduto nella stessa localita nel 1989, è stato un pittore, scultore, scrittore, fotografo, cineasta, designer e sceneggiatore spagnolo di fama mondiale. Abile pittore e virtuosissimo disegnatore, è diventato celebre principalmente per le immagini suggestive e bizzarre delle sue opere surrealiste. Dotato di grande immaginazione e con il vezzo di assumere atteggiamenti stravaganti, i suoi modi eccentrici hanno in divedrsi casi catturato l’attenzione più delle sue opere. La mostra, in prima mondiale, presenterà, inoltre, un’opera monumentale di Dalí creata dal pittore nel 1945 ma mai esposta precedentemente.

Per l’acquisto dei biglietti: divinadali.com

 

 

 

More Like This