Arte e spettacolo
18:51pm13 giugno 2022 | mise à jour le: 13 giugno 2022 à 18:51pmReading time: 3 minutes

Torna il Festival del film italiano contemporaneo

Torna il Festival del film italiano contemporaneo
Photo: Foto cortesiaIl Ciné-Parc Dante, nella Piccola Italia di Montréal, dove ogni mercoledì di luglio e agosto verrà proiettato un film italiano

Anche quest’anno il tanto atteso Festival del Cinema Italiano Contemporaneo (ICFF), tornerà ad animare l’estate montrealese con una edizione scoppiettante!

Si comincia sabato 2 luglio con una serata speciale al Cinéma Guzzo Lacordaire di Saint-Léonard dove è prevista la proiezione di “On our watch”, ultimo lungometraggio di Pif,  apprezzato regista, attore, sceneggiatore e conduttore televisivo.

Sarà presente in sala il simpaticissimo Fabio De Luig che arriverà a Montréal direttamente dall’Italia per presentare il film in cui interpreta Arturo, un manager d’azienda che scopre un geniale algoritmo che migliora le performance della ditta ma che rivela anche la sostituibilità del manager stesso. Arturo viene perciò licenziato perdendo in breve tempo lavoro, fidanzata e amici. Biglietti in vendita al costo di 15$ sul sito www.icff.ca

Alla serata di apertura seguiranno le nove proiezioni all’aperto previste al parco Dante nell’ambito del Ciné-Parc Dante co-organizzato dall’ICFF e dalla SDC Petite Italie. Una formula collaudata e attesa dai tanti appassionati di cinema italiano che, come ormai da tradizione, si riuniranno tutti i mercoledì di luglio e agosto alla Piccola Italia. Lo schermo si accende al calar del sole (intorno alle 21) ma il nostro affezionato pubblico arriva qualche ora prima perché, per vivere appieno l’ “esperienza italiana”, non si può rinunciare a una buona pizza, a un espresso o a un gelato! I film, sono tutti sottotitolati in Inglese o Francese e l’ingresso al parco è gratuito.

La programmazione prevede film del calibro di “Ennio” un documentario di Giuseppe Tornatore sulla carriera del Maestro Morricone, “L’afide e la formica” con Beppe Fiorello, interamente girato in Calabria, “Lasciarsi un giorno a Roma”, una commedia romantica di e con Edoardo Leo, “I fratelli De Filippo”, “Troppa famiglia” girato in Abruzzo e tanti altri.

L’ICFF at home, il segmento virtuale, nato durante la pandemia e diventato elemento stabile del festival dopo il grande successo di pubblico riscontrato, sarà disponibile dal 1° al 10 luglio sulla piattaforma digital.tiff.net . L’abbonamento, disponibile sul sito www.icff.ca al costo di 30$, garantisce la visione di ben 10 film. Grazie allo streaming sarà possibile collegarsi all’ICFF at home direttamente da casa propria e da tutte le province del Canada.

Anche quest’anno la squadra dell’ICFF-Montréal si dichiara orgogliosa e grata per i numerosi partenariati con i media nazionali e locali, per le preziose collaborazioni con gli sponsor privati che supportano l’iniziativa e per il convinto sostegno dell’Ambasciata Italiana in Canada, del Consolato Generale d’Italia a Montréal e della RAI. (Comunicato)

 

 

More Like This