Arte e spettacolo
15:46pm23 gennaio 2018

Paolo Angeli, e la sua “chitarra-orchestra!”

In concerto il 2 febbraio al Teatro Outremont

Paolo Angeli con la sua “chitarra-orchestra”

Foto Nanni Angeli

“Uno dei segreti meglio custoditi dal jazz”. Così è stato definito Paolo Angeli, chitarrista d’origine sarda che, grazie al sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Montréal si esibirà, per una sola serata, venerdì 2 febbraio, alle ore 20, al Théâtre Outremont (1248 Avenue Bernard Ouest).

Compositore-chitarrista, dall’inventiva inesauribile, Paolo Angeli attinge il suo repertorio dal folklore sardo al quale aggiunge elementi provenienti dalla musica jazz, dalla musica barocca e dal “post-folk”, per creare delle sonorità tutte particolari dal timbro unico. Con l’ausilio di eliche, martelletti, corde, molle e altro oggetti di uso quotidiano, la chitarra nelle sue mani diventa una vera e propria orchestra.

“Solo”, lo spettacolo che presenterà a Montréal, è il frutto di una libera improvvisazione che permette ad Angeli di modulare e di creare a piacimento il suono prodotto dal suo particolare strumento. A metà strada tra l’innovazione e la tradizione, il chitarrista sardo riesce a creare una poetica musicale sospesa tra melodie e rumori.

Paolo Angeli è nato a Palau, in provincia di Sassari, nel 1970; ha iniziato a suonare la chitarra, insieme al padre, all’età di 9 anni. Nel 1989 si traferisce a Bologna dove crea il “Laboratorio di Musica & Immagine”, un gruppo di quattordici musicisti che abbatte le barriere musicali con la composizione collettiva e l’improvvisazione. Si fa rapidamente conoscere nei maggiori festival europei dedicati all’innovazione musicale. Nel 1993, ha iniziato a riscoprire le sue radici musicali dopo un incontro cruciale con il chitarrista Giovanni Scanu, dal quale ha appreso le forme e le modulazioni della chitarra sarda, il canto a chitarra. Nel 1997, dopo aver collaborato con musicisti sperimentali, ha iniziato a dare concerti da solista con la sua chitarra sarda “modificata” che ha impressionato artisti del calibro di Pat Metheny. Paolo Angeli ha partecipato ad oltre 40 dischi ed ha collaborato con numerosi artisti di fama internazionale.

Per informazioni e biglietti: 514-495-9944 int.1 oppure: http://www.theatreoutremont.ca