Arte e spettacolo

Una Fiat 500 sarà esposta per la prima volta al Moma di New York

Una Fiat 500 sarà esposta per la prima volta al Moma di New York
Photo: AnsaUna Fiat 500 in una immagine d'archivio fornita dalla FCA. ANSA/FCA Diritti di utilizzo I testi, le immagini e i documenti audio/video resi disponibili su media.fcaemea.com possono essere utilizzati esclusivamente come strumento di reporting sui social media o da giornalisti, influencer e dipendenti di media company come fonte per le loro attività editoriali. I testi, le immagini e i documenti audio/video non sono destinati a un uso commerciale e non possono essere trasferiti a terzi sprovvisti di autorizzazione. Per ulteriori informazioni, consultare i Termini e condizioni d'accesso http://www.media.fcaemea.com/info/terms-and-condition EDITORIAL US ONLY NO SALES

Ansa – La 500 sarà per la prima volta esposta al pubblico al Moma di New York, all’interno della mostra ‘The Value of Good Design’ che si svolgerà dal 10 febbraio al 27 maggio 2019.
Il modello è la 500 serie F, la più famosa di sempre, prodotta tra il 1965 e il 1972. Tra il 1957 e il 1975 sono stati realizzati in totale più di quattro milioni di esemplari.

“La 500 è un’icona di stile italiano mai passata di moda e che, nel corso dei decenni – spiega Luca Napolitano, Head of Emea Fiat and Abarth brands – ha conquistato innumerevoli fan in tutto il mondo, grazie ai suoi tratti inconfondibili e alla sua spiccata personalità. Sin dal 1957, Fiat 500 ha saputo regalare un tocco di colore e un sorriso alla quotidianità dei suoi clienti, diventando ambasciatore del Bel Paese e affermandosi come icona riconosciuta di design e stile made in Italy”.

‘The Value of Good Design’ racconta la storia del design industriale attraverso la collezione del Moma che l’anno scorso ha acquisito la Fiat 500 serie F.