Arte e spettacolo

“Italie Tout Court!”, i cortometraggi italiani online

“Italie Tout Court!”, i cortometraggi italiani online

Aise – Grazie al sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Montréal, le Petit Septième lancia, il 9 agosto, la prima stagione di “Italie Tout Court!”, un evento di diffusione di cortometraggi online in accesso libero.

In concomitanza con il Festival della Settimana Italiana a Montréal, i cortometraggi disponibili nel mese di agosto saranno cinque, tra i quali la trilogia sull’immigrazione “Tre ritratti di italo-montrealesi di ieri e di oggi”, composta dai film: “L’albero di fichi” di Paul Tana, “Giorni migliori” di Giovanni Princigalli e “Il tempo per un caffè” di Roberto Zorfini.

La trilogia, inoltre, sarà proiettata al pubblico il 9 agosto, alle 19.00, alla Casa d’Italia (505 Jean Talon St. Est), in presenza dei registi; seguirà una discussione animata da Fannie Caron-Roy de Le Petit Septième.

A partire da settembre, il primo weekend di ogni mese, un cortometraggio sarà disponibile gratuitamente online sul sito web de Le Petit Septième (LPS), https://lepetitseptieme.ca/italie-tout-court/, in versione originale con sottotitoli in francese e inglese. Durante la prima stagione di “Italie Tout Court!”, saranno trasmessi, in totale, una ventina di cortometraggi.

Nei mesi successivi, diversi film, presentati a una serie di festival, verranno diffusi sul sito web. Gli spettatori potranno vedere in particolare “Sweetheart” di Marco Spagnoli, “La bicicletta” di Silvia Cantoro, “Magic Alps” di Marco Scotuzzi e Andrea Brusa, “Rag Noir” di Alfredo Mazzara, “Conquista il mondo” di Federico Del Buono e, in anteprima, “Quarume – mai arritornare indietro” di Arturo M. Merelo. Il tutto si concluderà nel mese di giugno 2020, non senza qualche sorpresa, al fine di celebrare il giorno della Festa della Repubblica italiana.

Per la maggior parte, i film proiettati non sono disponibili in Nord America. “Italie Tout Court!”, rappresenta, dunque, per il pubblico nordamericano, un’occasione per scoprire il cinema italiano contemporaneo. Inoltre, estratti e recensioni di interviste ai registi dei cortometraggi presentati accompagneranno ciascuna proiezione.

Le Petit Septième ha come finalità la valorizzazione e la diffusione di un cinema diverso da quello prodotto a Hollywood: ovvero, il cinema d’autore, il cinema indipendente e i cinema nazionali di diversi paesi. Sul sito, vengono pubblicate critiche cinematografiche bilingui di fiction e di documentari, quebecchesi e internazionali. Un’attenzione particolare è rivolta anche al cortometraggio, un tipo di produzione poco conosciuto tra il grande pubblico. L’attività de Le Petit Septième riguarda inoltre numerosi festival di cinema, a Montréal e in Québec, le nuove uscite nelle sale cinematografiche, così come le novità disponibili online.