Rubriche
16:47pm12 gennaio 2021 | mise à jour le: 12 gennaio 2021 à 16:47pmReading time: 4 minutes

Cos’è e come funziona il portale Fast It?

Cos’è e come funziona il portale Fast It?

La Console Generale d’Italia risponde

Come anticipato nelle tre pillole iniziali di questa rubrica, Fast It (Farnesina Servizi Telematici per Italiani/e all’estero) è il portale web, ideato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, che permette alla nostra cittadinanza residente fuori dai confini nazionali di ottenere alcuni servizi consolari e varie informazioni comodamente da casa, tramite computer, senza recarsi di persona in Consolato Generale. Questa moderna tecnologia ci è di grande ausilio, soprattutto in questo momento storico – di piena pandemia – dovendo evitare ogni spostamento non necessario.

 

Come si accede e quali servizi offre il portale Fast It?

Si accede dal link: https://serviziconsolarionline.esteri.it oppure dalla homepage del nostro sito: www.consmontreal.esteri.it

Fast It permette di:

  • Iscriversi all’AIRE;
  • Visualizzare la propria scheda anagrafica;
  • Comunicare la variazione della propria residenza.

 

Come posso effettuare queste operazioni?

Chi utilizza Fast It per la prima volta dovrà innanzitutto registrarsi sul portale. Farlo è semplicissimo. Nella homepage, cliccando su “Registrazione”, l’utente dovrà inserire il proprio indirizzo e-mail e scegliere una password, secondo gli standard indicati.

Dovrà poi compilare la scheda presente con le generalità personali che lo/a riguardano, inclusa la località di residenza all’estero. Terminati questi passaggi, l’interessato/a riceverà un’e-mail di conferma con un <@ri>link<@$p> di attivazione sul quale dovrà cliccare. Andata a buon fine la registrazione, l’utente potrà richiedere il servizio di cui ha bisogno. Vediamoli in dettaglio.

 

Come posso richiedere l’iscrizione all’AIRE?

Dalla homepage, cliccare su “Anagrafe consolare/AIRE/Elettorale” e da lì su “Richiedere l’iscrizione all’AIRE”. Segnalo che per portare a termine questa procedura occorrono:

  • Documento d’identità in corso di validità, proprio e di eventuali familiari conviventi;
  • Documentazione comprovante la residenza nella circoscrizione consolare;
  • Stampante;

Dopo aver fatto il login con username e password, l’utente dovrà riportare:

  • Dati anagrafici;
  • Recapito telefonico ed e-mail;
  • Titolo di studio e occupazione;
  • Ultima residenza in Italia,
  • Residenza estera;
  • Cittadinanza e informazioni di emigrazione;
  • Eventuali familiari coabitanti (coniuge e/o figli/e) o figli/e minori che non vivono nella stessa dimora.

A corredo della domanda, dovrà caricare sul portale copia del proprio documento d’identità in corso di validità e di quello di eventuali familiari conviventi, oltre a una prova della stabile e legale residenza all’estero (es. patente di guida canadese, bollette di utenze residenziali, ecc.).

 

Come posso controllare i miei dati conservati dal Consolato Generale?

Da “Anagrafe consolare/AIRE/Elettorale” la seconda opzione, “Visualizzare la propria scheda anagrafica”, consente all’interessato/a già iscritto/a all’AIRE di verificare che i propri dati conservati nello schedario consolare siano completi e corretti e, se necessario, chiederne l’aggiornamento.

 

Come posso comunicare un cambio di residenza?

Da “Anagrafe consolare/AIRE/Elettorale”, il terzo servizio disponibile, “Comunicare la variazione della propria residenza”, permette all’utente di comunicarci un cambio d’indirizzo all’interno della circoscrizione territoriale di nostra competenza (ad esempio da Montreal a Ville de Québec) o il trasferimento ad un’altra circoscrizione consolare (ad esempio da Halifax a New York, da St. John’s a Roma, da Montreal a Ottawa).

Dopo il login, l’utente iscritto/a AIRE dovrà caricare copia di un proprio documento di identità, che verrà controllato. Una volta ricevuta l’e-mail di conferma, l’utente potrà accedere al servizio e richiedere la variazione, inserendo i nuovi recapiti. A quel punto, il sistema richiederà la generazione di un modulo di richiesta, che andrà firmato e allegato insieme a una prova della stabile e legale residenza presso il nuovo indirizzo.

 

Fast It: costante ed efficace linea diretta con il vostro Consolato Generale

Ogni richiesta trasmessaci tramite Fast It verrà presa in carico da un addetto/a della Squadra consolare. Qualora emergessero delle criticità dovute, ad esempio, ad errata digitazione, documento illeggibile o scaduto, la richiesta potrà essere rifiutata o rinviata all’utente per le necessarie rettifiche. Tutte le comunicazioni sullo stato delle richieste saranno via via disponibili nella propria homepage del portale, alla voce “Le ultime comunicazioni dal Consolato”.

Esorto chi non si sia ancora avvalso/a di Fast It di farlo senza indugio, soprattutto per iscriversi all’AIRE, trattandosi – giova ricordarlo – di un obbligo di legge.

La Squadra è pronta a prestare assistenza e vi aspetta al prossimo approfondimento.

 

La vostra Console Generale,

Silvia Costantini