Rubriche
13:45pm6 luglio 2021 | mise à jour le: 6 luglio 2021 à 13:45pmReading time: 4 minutes

Prenot@mi – Come si prenota un appuntamento?

Prenot@mi – Come si prenota un appuntamento?
Photo: Foto Fabrizio IntravaiaDal 14 giugno scorso è operativo un portale innovativo, Prenot@mi (https://prenotami.esteri.it), per prenotare un appuntamento presso il Consolato Generale d'Italia a Montréal

Prenot@mi – Come si prenota un appuntamento?

Come è noto per alcuni servizi consolari è necessario prenotare un appuntamento con il Consolato Generale d’Italia a Montréal.

Ad esempio il 28 gennaio 2021 avevamo letto, su queste colonne, che per il rilascio di un nuovo passaporto occorre prenotare un appuntamento in presenza fisica. Avevamo spiegato quanto fosse semplice farlo, avvalendosi di un applicativo telematico.

Questo era il Prenota OnLine fino al 13 giugno 2021. Dall’indomani, 14 giugno 2021, è operativo un portale innovativo, il Prenot@mi (https://prenotami.esteri.it), sviluppato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale nel suo costante impegno per la digitalizzazione dei servizi consolari.

Il Prenot@mi sostituirà progressivamente e completamente il Prenota OnLine, una volta esauriti tutti gli appuntamenti che risultano già richiesti su quest’ultimo fino al 13 giugno 2021.

Per i nuovi appuntamenti l’utenza potrà quindi ora ricorrere solo al nuovo sistema.

L’utilità del servizio di prenotazione telematica si è rivelata una risorsa davvero preziosa nel periodo di pandemia che stiamo vivendo. Considerate le restrizioni imposte dai Governi – canadese e italiano – in materia di lotta al COVID-19, senza questo applicativo informatico non sarebbe stato possibile gestire con efficacia la programmazione degli appuntamenti e permettere l’accesso – in totale sicurezza – all’utenza nella nostra sede consolare

 

Come si usa il Prenot@mi?

Innanzi tutto occorre registrarsi come utente.

Si dovranno riportare i dati personali e un indirizzo di posta elettronica, che va inserito con la massima cura. Su quell’indirizzo infatti si riceverà un codice OTP e una e-mail che permetterà di accedere al sistema.

Quando l’indirizzo di posta elettronica inserito è di tipo gratuito (ad esempio: yahoo, hotmail, gmail, ecc.) potrebbe accadere che le e-mail con il codice OTP e di conferma di registrazione pervengano con ritardo oppure vengano spostate dal sistema nella cartella “posta indesiderata” o “spam”. Per questo motivo occorre restare vigilanti, controllando anche in queste cartelle.

 

Come prenoto l’appuntamento?

Una volta ricevute le credenziali di accesso l’utente può accedere al sistema mediante il proprio indirizzo e-mail e la relativa propria password scelta in fase di registrazione, cliccando su login.

Una volta effettuato l’accesso al portale, l’utente può selezionare il servizio per il quale desidera fissare l’appuntamento.

Considerato che il sistema è automatico, sarà l’utente a gestire direttamente il proprio account personale. Il Consolato Generale non ha alcuna possibilità di intervenire in questa fase della procedura.

Il corretto funzionamento del Prenot@mi dipende dal corretto inserimento dei propri dati personali da parte dell’utente.

 

Che cosa succede se abbiamo già preso un appuntamento con il PrenotaOnline?

Come accennato, tutti gli appuntamenti già fissati con il Prenota OnLine continuano ad essere validi e consultabili. A partire dal 14 giugno è invece possibile fissare appuntamenti solo attraverso il nuovo portale.

La convivenza tra questi due applicativi spiega perché le prime date per fissare un appuntamento attraverso il Prenot@mi per alcuni servizi sono disponibili solo nei mesi successivi, come si verifica, ad esempio, per gli appuntamenti relativi alle interlocuzioni telefoniche relative alla cittadinanza ius sanguinis, la cui prima data disponibile è – mentre scrivo – metà dicembre 2021.

 

Cosa succede il giorno dell’appuntamento in Consolato Generale?

Prima di recarsi in Consolato Generale occorre leggere con la massima attenzione, sul sito web del Consolato Generale, tutte le informazioni e le linee guida relative al servizio al quale si è interessati/e, ai documenti necessari da portare con sé, alle modalità di erogazione del servizio, alle tariffe consolari, ecc.

Per esempio gli appuntamenti telefonici relativi alla richiesta di cittadinanza per discendenza (ius sanguinis) servono a verificare la documentazione in possesso dell’interessato/a e chiarire eventuali dubbi o rispondere a possibili quesiti relativi all’istanza.

Gli appuntamenti per il servizio “passaporti” sono relativi alla richiesta di rilascio di un libretto di passaporto a chi è già in possesso della cittadinanza italiana. Costoro si dovranno recare in presenza fisica in Consolato Generale.

 

Quanto costa prenotare un appuntamento attraverso il Prenot@mi?

La registrazione al portale e la richiesta di appuntamento sono gratuite.

La mia Squadra resta a disposizione per ogni ulteriore chiarimento in merito al nuovo portale e vi aspetta, insieme a me, al prossimo approfondimento.

La vostra Console Generale,

Silvia Costantini

 

 

More Like This