Rubriche
16:51pm2 novembre 2021 | mise à jour le: 2 novembre 2021 à 16:51pmReading time: 5 minutes

Come procedono le elezioni per il rinnovo del Com.It.Es. a Montréal?

Come procedono le elezioni per il rinnovo del Com.It.Es. a Montréal?
Photo: Foto AiseElezioni dei Comites

La Console Generale d’Italia risponde

 

 Nelle scorse settimane abbiamo ricordato che in questo periodo siamo in pieno periodo elettorale per il rinnovo del Com.It.Es. di Montréal.

Poiché al lancio del libro “Italiani di Chiese e Processioni a Montreal” alla Casa d’Italia il 25 ottobre scorso, il Sig. Felice – che ringrazio per l’attenzione prestata alla materia – mi ha chiesto delucidazioni sul Com.It.Es., suggerendomi di spiegare cosa sono e cosa fanno i Comitati degli/delle Italiani/e all’Estero, provvedo in questo approfondimento. Ne approfitterò anche per fornire degli utili aggiornamenti su come procede questo esercizio elettorale.

 

Cosa sono i Com.It.Es.?

Sono organismi elettivi che rappresentano la cittadinanza italiana nei rapporti con i Consolati Generali (o le Ambasciate) di riferimento.

Nelle circoscrizioni territoriali in cui risiedono meno di 100.000 iscritti all’AIRE – come nel nostro caso, visto che sono registrati/e nei nostri schedari consolari circa 41.500 concittadini/e – i Com.It.Es. sono composti da 12 membri.

 

Cosa fanno i Com.It.Es.?

Svolgono svariate attività di sostegno, promozione e difesa a favore della nostra cittadinanza. Le potremmo categorizzare in queste cinque macro-attività.

1) Rappresentano la collettività italiana.

2) Promuovono gli interessi delle italiane e degli italiani all’estero.

3) Favoriscono l’inserimento, nel paese e nel contesto locale in cui operano, della cosiddetta “nuova mobilità”, ossia dei/delle connazionali trasferiti/e.si negli ultimi anni in una determinata circoscrizione consolare per motivi di lavoro, studio, famiglia o personali.

4) Valorizzano il contributo italiano nella società in cui operano.

5) Preservano la memoria storica dell’emigrazione italiana.

 

Perché occorre procedere alle elezioni del Com.It.Es.?

Perché si tratta di organismi rappresentativi della cittadinanza italiana che durano in carica cinque (5) anni. Ogni lustro occorre che le cittadine e i cittadini italiani li rinnovino, eleggendone i/le componenti. Questi/e ultimi/e svolgono le loro funzioni a titolo volontari, non percependo alcun emolumento.

 

Come si fa per esercitare il proprio diritto-dovere di voto per le elezioni del rinnovo del Com.It.Es. di Montreal?

Per prima cosa, i cittadini e le cittadine italiani/e residenti nella circoscrizione territoriale di questo Consolato Generale (Québec e le quattro Province Atlantiche canadesi di Nuova Scozia, Nuovo Brunswick, Isola del Principe Edoardo, Terranova e Labrador nonché nel Territorio Autonomo di Nuvavut) hanno dovuto manifestare la loro volontà di votare entro il 3 novembre 2021.

Entro questa data hanno richiesto di essere inclusi/e nell’elenco degli elettori e delle elettrici di questo Consolato Generale. Solo a costoro, infatti, verrà inviato il plico contenente il materiale elettorale.

 

Quali sono gli adempimenti successivi al 3 novembre?

Dal 3 novembre, siamo entrati nella seconda fase di queste elezioni, preparatoria alla vera e propria manifestazione del voto, che sarà avviata al più tardi entro il 13 novembre e si concluderà il 3 dicembre 2021. Entro e non oltre questa data ciascun voto espresso dovrà essere pervenuto in Consolato Generale.

 

Cosa succede entro 13 novembre 2021?

Nel periodo intercorrente tra il 3 novembre (ultimo giorno per manifestare la propria opzione di voto) e il 13 novembre 2021 (giorno entro il quale i plichi elettorali saranno spediti), l’esercizio elettorale è portato avanti dalla Squadra

consolare. In tale lasso temporale essa esperisce i dovuti controlli relativamente a tutte le richieste di essere iscritti/e nell’elenco degli elettori e delle elettrici pervenuteci dagli/dalle interessati/e. In alcuni casi, ad esempio, possono emergere incongruenze tra le informazioni ricevute e quelle presenti nei registri consolari, inclusa ad esempio l’informazione relativa all’iscrizione AIRE oppure per quanto riguarda l’indirizzo fornito ovvero l’accertata iscrizione all’AIRE di un determinato Comune da almeno 6 mesi prima della data delle elezioni, ossia prima del 3 giugno 2021.

Sono lieta di segnalare che la collaborazione con le cittadine e i cittadini ma anche con i Comuni interpellati in Italia è stata – ed è – davvero eccellente. Mentre scrivo, gran parte delle verifiche – iniziate già da qualche settimana, via via che si sono ricevute le opzioni di voto – sono terminate.

 

Quali sono gli adempimenti logistici-organizzativi?

Il Consolato Generale sta finalizzando anche tutta la parte logistica-organizzativa della fase di voto. Va infatti predisposto il materiale elettorale, secondo una rigida scaletta, in costante contatto con la tipografia e Postes Canada / Canada Post, in modo che tutte le operazioni si svolgano in maniera efficace, entro i termini previsti dalla legge. Insomma la Squadra elettorale del Consolato Generale sta lavorando incessantemente per garantire che tutto funzioni come… un orologio svizzero.

 

In che periodo si riceverà a casa il plico con il materiale elettorale?

Il Consolato Generale provvederà ad inviare il materiale elettorale a tutti gli e le optanti all’indirizzo dichiarato sul formulario di richiesta di inserimento nell’elenco degli elettori, al più tardi entro il 13 novembre.

Vi aspetto al prossimo approfondimento sulle elezioni per il rinnovo del Com.It.Es. di Montréal.

 

La vostra Console Generale,

Silvia Costantini

 

 

More Like This