Rubriche
14:36pm5 maggio 2020 | mise à jour le: 5 maggio 2020 à 14:36pm

L’aggiornamento dal Senatore Tony Loffreda

L’aggiornamento dal Senatore Tony Loffreda
Il Senatore Tony Loffreda

Maggio 2020 – Sono passati più di tre mesi da quando il Canada ha riportato il suo primo caso di COVID-19 e, fino al 30 aprile, vi sono stati più di 50.000 casi confermati e oltre 3.400 decessi. Esprimo le mie più sentite e sincere condoglianze a tutti coloro che hanno perso qualcuno a causa di questa malattia.

Certamente, la maggior parte di noi non avrebbe mai potuto prevedere l’ampiezza di questo virus quando ne abbiamo sentito parlare per la prima volta alla fine del 2019. Oggi, tutti siamo in uno stato di massima allerta, manteniamo la distanza e speriamo per il meglio. I canadesi sono forti. Non c’è alcun dubbio che riusciremo a superare tutto questo.

Mentre noi tutti ci concentriamo sulla salute, molti canadesi stanno lottando finanziariamente con l’improvviso arresto e la lenta ripresa della nostra economia.

Come senatore indipendente, certamente non parlo a nome di nessun governo, sono sicuro che le decisioni prese sia a livello federale sia a livello provinciale abbiano portato a misure ben intenzionate, corrette e ben mirate. Come detto precedentemente, la situazione è così dinamica che dobbiamo costruire i binari mentre il treno procede a tutta velocità. I governi stanno facendo ciò che possono per aiutare tutti i canadesi, in particolare quelli che si trovano in situazioni difficili e imprevedibili.

Alcuni di questi canadesi sono degli studenti post-diploma di maturità che, nonostante tutte le misure prese finora, sono stati in qualche modo involontariamente dimenticati. Per risolvere questa situazione, il governo federale ha presentato il 29 aprile il progetto di legge C-15, il “Canada emergency student benefits” (CESB) [sussidio d’emergenza per gli studenti canadesi]. Il progetto di legge permette al governo di fornire pagamenti da 1.250 a 2.000 dollari al mese agli studenti idonei che hanno perso il lavoro e le opportunità di reddito per ragioni legate alla malattia del coronavirus. Stimato per un valore di nove miliardi di dollari, il CESB fornisce il necessario sostegno finanziario agli studenti post-diploma e ai neolaureati che si affidavano ad una produttiva stagione estiva per raccogliere fondi per le loro lezioni e per altre spese scolastiche.

Il 1° maggio il Senato è stato richiamato in via eccezionale per discutere, rivedere e infine adottare il progetto di legge C-15. Per accelerare la sua adozione, il Senato si è riunito in un Committee of the Whole [Comitato dell’intero Senato] per accogliere l’on. Carla Qualtrough, Ministra del lavoro, sviluppo della forza del lavoro e inclusione della disabilità ed interrogarla sul disegno di legge e sulla risposta del governo all’emergenza economica alla pandemia. Ho chiesto alla Ministra di descrivere ed elaborare le motivazioni alla base della decisione del governo di dare tra 5.000 e 8.000 dollari per un periodo di quattro mesi agli studenti che non sono in grado di ottenere un lavoro e ho chiesto anche di elaborare sull’iniziativa del governo di fornire agli studenti opportunità di lavoro ed ho suggerito di continuare questa iniziativa su base permanente.

Le imprese sono state colpite dalla pandemia e tutti noi dobbiamo sostenerle mentre l’economia viene attentamente, ma progressivamente, rilanciata.

Molti proprietari di imprese e imprenditori mi hanno contattato in questi ultimi mesi in cerca di aiuto e di una guida. Sono rimasto impressionato dalla loro determinazione, ma sono anche preoccupato per il loro benessere personale. Lo stress, l’incertezza e l’imprevedibilità finanziaria hanno avuto pesati ripercussioni su molti di loro.

 

Salute mentale

Questa settimana è la “Settimana della salute mentale”. Sembra opportuno, quindi, ricordare la necessità di concentrarci anche sulla nostra salute e sul nostro benessere. Senza dubbio, siamo stati tutti colpiti in vario modo dal COVID-19. Come ho detto all’inizio, ci concentriamo soprattutto sul rimanere in salute e questo comprende, ora più che mai, la nostra salute mentale. Bambini, giovani, coppie, famiglie, anziani – nessuno è immune da sentimenti d’ansia e depressione in questi tempi tumultuosi e con l’aumentare delle tensioni nella nostra cerchia.

Ci sono innumerevoli risorse disponibili per coloro che desiderano parlare con qualcuno. Come società, dobbiamo distruggere – una volta per tutte – lo stigma che accompagna la salute mentale, in modo che gli individui non si sentano giudicati e non si vergognino di cercare aiuto.

Il mio collega senatore, Dr. Stan Kutcher, e la dott.ssa Wendy Carr, della Università della Columbia Britannica, hanno recentemente sviluppato e lanciato uno strumento gratuito, bilingue, disponibile online per gli educatori sulla violenza in famiglia, per aiutarli nella loro comunicazione virtuale e nella sensibilizzazione dei bambini e dei giovani a rischio. Incoraggio gli insegnanti e gli educatori a consultare http://educ.ubc.ca/SOS per consigli e buone pratiche.

Infine, si prevede che il Senate Standing Committee on National Finance [Comitato permanente delle finanze nazionali del Senato], di cui sono membro, inizierà le sue riunioni virtuali per esaminare e riferire in breve tempo la risposta del governo alla pandemia COVID-19 e le sue conseguenze economiche. Credo che spetti a noi del Senato, la Camera del sobrio ripensamento, di fornire un controllo parlamentare alle politiche e ai programmi del governo relativi alla COVID-19.

Non vedo l’ora di lavorare con i miei altri colleghi del Comitato che, come me, si sono impegnati quotidianamente con i canadesi e raccomandano al governo, se è il caso, il modo in cui può migliorare la sua risposta economica, affrontare eventuali lacune e fornire servizi migliori e più efficienti ai canadesi durante questa crisi. So che il Senato è pienamente coinvolto in questo processo e prendo questa responsabilità molto seriamente.

 

Come sempre, spero che voi e i vostri cari siate al sicuro, sani e di buon umore, nonostante tutto quello che sta succedendo. State bene, siate prudenti e prendetevi cura l’uno dell’altro. Supereremo tutto questo.

Senatore Tony Loffreda, CPA

Senatore indipendente (Québec)