Archivio
18:05pm3 novembre 2009 | mise à jour le: 3 novembre 2009 à 18:05pmReading time: 1 minutes

Don Giovanni e il suo terremoto

«In settimana mi tolgono pure la tenda bianca e non so più dove andare a celebrare la Santa Messa. Sono molto amareggiato. Non è giusto tutto questo», confida don Giovanni Gatto, prete montebellunese parroco a Tempera, una località vicino l’Aquila.