Attualità

Ricordando Marilù e il suo Oroscopo

Ricordando Marilù e il suo Oroscopo
Photo: Archivio Corriere ItalianoMaria Di Corpo Pesut, in arte Marilù,

“Nella Grecia antica, quando un uomo moriva, ci si poneva una sola domanda: aveva passione?

Il 5 marzo scorso è deceduta a Montréal Maria Di Corpo Pesut, in arte Marilù, autrice per tanti anni del seguitissimo “Oroscopo” pubblicato nelle pagine del Corriere Italiano. I suoi funerali si sono tenuti presso la Chiesa Madonna della Difesa.
Era nata a Mignano Montelungo (Caserta) nel 1939. Suo padre Domenico (“Mimmo-Baffo”), e sua madre Graziella D’Ermo, d’origine slava, di Pula, in Croazia, le trasmisero l’amore per il francese e per il canto.
Dopo la guerra la sua famiglia lasciò Genova per emigrare a Montréal. Marilù allora aveva 12 anni. Frequentò le scuole nella Piccola Italia.

«Mamma – scrivono i suoi figli – è nata artista, era interessatissima al teatro ed alla scena, avrebbe anche potuto fare carriera nel mondo dello spettacolo perché era veramente bella, la più bella! È stata autodidatta tutta la sua vita. Il suo primo lavoro, a 16 anni, la porterà, rapidamente, ad essere la prima “contre maitresse” della manifattura “L’Amour Hosiery”. Aveva sotto la sua tutela ben 200 ragazze. Era madre, sorella e confidente di ognuna di esse. Il sentimento di appartenenza ad un gruppo, una famiglia, una comunità era la sua “essenza”: dare, amare, coltivare, tessere, riunire, vegliare e proteggere, questo era nostra madre!
Frequentando un coro domenicale incontro quello che poi diventò suo marito, Giuseppe “Benito” Pesut, grande corista e melomane. È stato l’uomo della sua vita, il padre dei suoi figli. Si sposarono nel 1958 e da questa unione sono nati Silvana, Roberto e Sandra che saranno, per mamma, la sua più grande realizzazione, la sua più grande ricchezza e fierezza, così come la nipote Tania».

L’Oroscopo

«Un altro periodo importante della sua vita fu il legame con la famiglia Gagliardi, poiché grazie ad esso ha rivelato un talento particolare, ed è nato lo pseudonimo di … “Marilù”.
Ed eccola apparire in televisione! L’astrologa Marilù a “Teledomenica”, tutte le domeniche mattina, per diversi anni. Un personaggio che diventerà notissimo nella comunità italiana e seguitissimo anche dai lettori del Corriere Italiano grazie alla sua rubrica astrologica pubblicata per oltre dieci anni. Aveva una memoria prodigiosa, annotava e si ricordava di tutti i compleanni e li condivideva, anno dopo anno: famiglia, amici, conoscenti, celebrità!

Il suo amore per gli altri le ha dato amicizie importanti, quelle che fanno parte di tutta una vita, delle nostre vite; grazie ai legami tessuti nel corso del tempo queste amicizie si sono saldate. Pensiamo a Maria Luisa, Angelo, i loro figli Gigi e Maria, di cui era madrina, Domenico e Michelina, la sua grande amica Lidia, sua figlia Rina, Anna e suo marito Gracien.
Alla fine il suo più grande desiderio si è realizzato diventando nonna dei suoi due “gioielli”: Milena ed Emma. Vivere intensamente, seminare la felicità, condividere l’amore e la speranza: questa era nostra madre!»

Simpatia e sponteneità

Maria Di Corpo, semplicemente Marilù, era un punto di riferimento per il Corriere Italiano. Puntuale e precisa, ci consegnava ogni settimana il suo “Oroscopo” che i lettori del Corriere Italiano aspettavano con impazienza. Guai se per un motivo o per un disguido l’Oroscopo non veniva pubblicato. Le telefonate di protesta in redazione erano immediate.

La sua grande umanità, la sua simpatia e la sua immediatezza conquistavano subito. I nostri lettori le scrivevano e lei rispondeva a tutti. Non solo, “condiva” il suo Oroscopo con cronache, pettegolezzi, appunti, curiosità e tante altre informazioni, mai banali, sempre divertenti e sorprendenti.
Carole Gagliardi, ex editrice del Corriere Italiano e conduttrice della famosa tramissione “Teledomenica”, che la invitò a scrivere l’Oroscopo per il giornale, ha sempre considerato Marilù come una persona di famiglia, quasi come una seconda madre. La stima e la fiducia erano reciproche.
Grazie Marilù, riposa in pace. Siamo sicuri che da lassù, accanto alle “tue” stelle, veglierai, sorridente, su tutti noi!

Alla famiglia di Marilù giungano le nostre più sincere condoglianze alle quali si uniscono, sicuramente, quelle di tutti i lettori del Corriere Italiano!

Commenti 1

Rispondi a Domenico Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Domenico

    Che Cuore Di Una Vera Mamma Ed Una Grandissima Donna Rest In Pace.

More Like This