Calcio
20:04pm14 agosto 2017 | mise à jour le: 14 agosto 2017 à 20:04pmReading time: 2 minutes

Supercoppa italiana: Lazio-Juventus 3-2

La rimonta non basta, bianconeri beffati nel finale

Ciro Immobile mette a segno il primo dei suoi due gol alal Juve

ANSA

Ansa – Festa grande in casa Lazio che vince la Supercoppa italiana 2017 battendo 3-2 la Juventus nella finale all’Olimpico di domenica 13 agosto.

La squadra di Inzaghi, priva di Keita, dopo aver subito la pressione della Juve in avvio, comincia a trovare spazi verso la porta avversaria. Al 30′ Buffon deve abbattere Immobile lanciato a rete da Milinkovic e l’attaccante trasforma bene il rigore dell’1-0. La Juve stenta a reagire, con tanti uomini troppo statici, specie in attacco. Nella ripresa, i biancocelesti raddoppiano ancora con Immobile, bravo a deviare di testa un cross di Parolo.

Nel finale, Dybala pennella una punizione per il 2-1 e al 90′ trasforma un rigore che sembra portare ai supplementari, ma in pieno recupero Murgia buca ancora Buffon su assist di Lukaku. Ed è festa biancoceleste.

La Lazio alza così il primo trofeo della stagione; la Juve, invece, lo perde per la seconda volta consecutiva.

«Zero alibi, non servono. Serve lavorare per fare una grande stagione», è stato il lapidario commento dal tecnico della Juventus Massimiliano Allegri dopo la sconfitta.

«Dall’inizio del ritiro il nostro obiettivo era vincere questa coppa. Tutti i ragazzi che hanno giocato, sono entrati nella storia: non capita tutti gli anni di vincere la Supercoppa italiana contro la Juventus davanti i propri tifosi», è stato il commento di Simone Inzaghi. La squadra biancoceleste ha ottenuto la sua quarta affermazione in Supercoppa.