Calcio
21:32pm13 febbraio 2017 | mise à jour le: 13 febbraio 2017 à 21:32pmReading time: 2 minutes

La Juve tiene a distanza Roma e Napoli

Higuain e Dzeko in vetta alla classifica cannonieri con 18 gol

Edin Dzeko in azione contro il Crotone

ANSA

La Roma timbra la pratica Crotone col minimo sforzo, scavalcando nuovamente il Napoli al secondo posto e replicando il 2-0 della Juventus di mercoledì scorso contro i calabresi. I giallorossi sono andati in gol con Naingolan e  Dzeko che nel primo tempo ha sbagliato un (altro) calcio di rigore. I bianconeri, dal canto loro, hanno bissato il successo di Crotone con lo stesso punteggio e sempre con Higuain in gol: l’argentino, sul terreno del Sant’Elia, nella serata celebrativa di Gigi Riva – al quale prima del match il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha consegnato il Collare d’Oro – ha firmato una doppietta, raggiungendo Dzeko in vetta alla classifica cannonieri, con 18 reti. Higuain riporta, dunque, la Juve a +7 sulla Roma, ristabilendo pertanto le gerarchie. Lo scudetto è sempre più vicino.

Netti e con poca tensioni gli altri incontri della 24ma giornata: l’Inter ha regolato l’Empoli con la premiata ditta Eder-Candreva, l’Atalanta ha passeggiato a Palermo (3-1, con reti di Conti, Gomez e Cristante e di Chochev per i rosanero) come il Chievo in casa del Sassuolo con Inglese che segna una tripletta dopo avere sbagliato un rigore.

Il Torino ha travolto il Pescara ma Mihajlovic si è infuriato coi suoi che dopo il 5-0 si sono addormentati subendo tre gol. Per i granata hanno segnato Belotti (2), Ljajic, Ajeti e Iago Falque, per gli abruzzesi Benali (2) e autogol di Ajeti.

La Sampdoria, alla terza vittoria consecutiva, si è imposta sul Bologna per 3-1. Rossoblu in vantaggio cn Dzemaili e rimonta doriana nel finale con reti di Muriel, Schick e autogol di Mbaye.

La Fiorentina ha battuto facilmente l’Udinese per 3-0 con reti di Borja Valerio, Babacar e Bernardeschi su rigore ed infine, nell’anticipo del venerdì, dovuto all’impegno del Napoli in Champions League contro il Real Madrid, i partenopei hanno superato il Genoa per 2-0 con reti di Zielinski e Giaccherini. Palermo, Crotone e Pescara continuano a perdere e, con la retrocessione virtualmente assegnate, mezza Serie A ha poche motivazioni.

Nel posticipo del lunedi sera Lazio e Milan hanno pareggiato 1-1 con gol di Biglia su rigore e Suso per i rossoneri

Il laziale Lulic e il milanista Sosa in azione all’Olimpico

ANSA