Calcio
21:48pm7 marzo 2022 | mise à jour le: 7 marzo 2022 à 21:48pmReading time: 2 minutes

Il Milan espugna Napoli e vola in testa alla classifica

Il Milan espugna Napoli e vola in testa alla classifica
Photo: iStockMilan, Inter e Napoli, lotta a tre per lo scudetto

Con un gol del suo centravanti francese Giroud all’inizio del secondo tempo i rossoneri hanno vinto al Maradona contro il Napoli di Spalletti e si sono presi la testa della classifica.

La squadra di Pioli ora è a +2 sull’Inter che però deve recuperare la gara contro il Bologna rinviata per il Covid-19.

Il Milan ha vinto il big match d’alta quota con il Napoli, tornando a casa con tre punti pesantissimi per la corsa allo scudetto. A decidere la partita è stata la zampata di Olivier Giroud che, deviando in porta un tiro sballato di Calabria, ha trovato il suo ottavo centro in campionato, il primo lontano da San Siro. Gara intensa con poche occasioni nella prima parte. Più vivace la ripresa, il Napoli spinge ma non riesce a trovare l’acuto per il pari, anzi è il Milan che nel finale rischia di andare più vicino alla seconda rete.

Dietro ai cugini rossoneri l’Inter ritrova il sorriso e i gol rifilando una cinquina alla malcapitata Salernitana sempre più vicina alla Serie B. Il grande spolvero gli attaccanti con la tripletta di Lautaro seguita dalla doppietta di Dzeko.

Dietro al terzetto di testa, zitta zitta si riaffaccia la Juventus che non brillerà per il gioco ma continua a fare punti e sembre ritrovare una certa fiducia nei suoi mezzi. I bianconeri di Allegri hanno battuto in casa lo Spezia per 1-0 con rete decisiva di Morata.

La 28ma giornata di campionato è stata molto positiva per le romane. La Lazio è andata a vincere a Cagliari con un netto 3-0. Le reti sono di Immobile su rigore, che in tal modo raggiunge Silvio Piola a quota 143 in testa alla classifica marcatori all-time biancoceleste, seguita da quelle di Luis Alberto e Felipe Anderson.

La Roma di Mourinho, che scontava la sua seconda giornata di squalifica, ha battuto all’Olimpico l’Atalanta con una rete del suo bomber inglese Abraham, sempre più decisivo negli schemi giallorossi. Seconda vittoria di fila e settimo risultato utile consecutivo in campionato per la Roma che prova a riaffacciarsi nei piani alti della classifica.

La classifica cannonieri vede appaiati in testa Immobile della Lazio e Vlahovic (prima Fiorentina e poi Juventus) con 20 reti, seguiti da Simeone del Verona a quota 15, da Lautaro Martinez dell’Inter a 14 e da Tammy Abraham della Roma a 13.

 

 

 

More Like This