Calcio
21:00pm5 gennaio 2023 | mise à jour le: 5 gennaio 2023 à 21:00pmReading time: 3 minutes

Serie A: il Napoli perde a Milano contro l’Inter ma rimane ancora favorito per il titolo

Serie A: il Napoli perde a Milano contro l’Inter ma rimane ancora favorito per il titolo
Photo: Foto iStockNonostante la sconfitta contro l'Inter il Napoli resta saldamente al comando della classifica

(NoveColonneATG)Roma – Dopo la pausa peer i Mondiali del Qatar, la Serie A ha ripreso la sua marcia il 4 gennaio e le sorprese non sono mancate.

Il Napoli capolista, e imbattuto, ha visto interrompere la sua marcia inarrestabile a San Siro contro l’Inter che si è rifatta prepotentemente sotto nella lotta per lo scudetto. La formazione di Spalletti, nonostante lo stop, rimane però la grande favorita per il titolo forte dei cinque punti di vantaggio sul Milan secondo della classe. Gli azzurri rimangono comunque favoriti per centrare il terzo titolo della loro storia.

Lo stop del Napoli ha rilanciato le ambizioni di Milan e Inter che ora credono nella rimonta apparsa, prima della pausa del campionato, quasi impossibile. I rossoneri hanno espugnato l’Arechi con una prova di forza trascinati da un Leao straripanti; i nerazzurri, grazie al gol dell’eterno Dzeko, hanno dato una spallata e lanciato un messaggio a tutte le concorrenti per lo scudetto.

Non molla il colpo neanche la Juventus, lontana sette punti dalla vetta, che vincendo in pieno recupero con la Cremonese grazie ad un gol di Milik ha centrato la settima vittoria consecutiva peraltro senza subire reti.

Se la lotta al titolo di Campione d’Italia si infiamma, altrettanto può dirsi per lo scettro di capocannoniere della Serie A. Victor Osimhen è rimasto a secco contro l’Inter ma resta davanti a tutti per centrare il prestigioso trofeo. Ma il numero 9 del Napoli dovrà guardarsi da chi quel premio lo ha già vinto quattro volte e non ne vuole sapere di mollare la corona. Ciro Immobile è ripartito subito timbrando il cartellino sebbene il suo gol non abbia evitato la sconfitta della Lazio che ha prso per 2-1 a Lecce. Il capitano biancoceleste vuole raggiungere Gunnar Nordhal nella classifica All Time della Serie A: il Pompierone svedese è infatti l’unico giocatore ad aver vinto il titolo dei bomber per 5 volte. Lautaro Martinez completa il podio dei favoriti mentre sono decisamente lontani Dusan Vlahovic, Rafa Leao e Marko Arnautovic.

Per quanto riguarda la classifica i partenopei restano sempre in testa al campionato con 41 punti, davanti al Milan con 36, alla Juventus con 34 e alla formazione di Inzaghi che approda a quota 33. Poco sotto, a 30, corrono appaiate le due formazioni di Roma, con la Serie A che nei prossimi turni di gennaio offrirà sfide spettacolari al vertice. Si comincia dalla prossima giornata con Milan – Roma, nella successiva Napoli – Juventus, a seguire Lazio – Milan e chiusura del mese con Napoli – Roma.

 

More Like This