Calcio

Armani veste la Nazionale, firmate divise

Armani veste la Nazionale, firmate divise
Photo: ANSARoberto Mancini

ANSA – Dopo aver realizzato la divisa per la nazionale per le Olimpiadi del 2012 e 2016, Giorgio Armani firma un accordo quadriennale con la Figc come fashion & luxury outfitter, per la creazione della divisa formale della Nazionale italiana di calcio, Under 21 e Nazionale femminile. La fornitura è firmata da Emporio Armani e si compone di abito, camicia e soprabito. Formale ma confortevole, la divisa predilige il jersey come materiale, mentre i capispalla hanno gli interni staccabili (per essere usati in più stagioni). L’outfit si completa con gli accessori (borsone, zaino e cintura), piccola pelletteria e occhiali. L’accordo per la collaborazione è stato presentato a Coverciano, dove la Nazionale si è radunata in vista del doppio impegno per le qualificazioni a Euro 2020. “Saremo sicuramente eleganti, speriamo di essere anche vincenti”, ha commentato il ct Roberto Mancini, indossando già la nuova divisa.

Iniziano le qualificazioni

Subito prove anti-Finlandia per la Nazionale radunata da a Coverciano per le prime due gare di qualificazione agli Europei 2020, il 23 e il 26 marzo. Il ct Roberto Mancini non ha perso tempo e fin dal primo allenamento ha svolto esercitazioni tecnico-tattiche con i giocatori della probabile formazione titolare: modulo 4-3-3, davanti a Donnarumma una linea difensiva composta da Florenzi, Bonucci, Chiellini e Biraghi; a centrocampo Barella, Jorginho e Verratti; in attacco Chiesa, Immobile e Bernardeschi.
Ad alcuni di loro si sono alternati Piccini, Grifo e Quagliarella. Mentre altri, fra i quali Zaniolo, Pavoletti e Lasagna, hanno iniziato svolgendo lavoro a parte.
Il primo incontro della nazionale italiana è in programma il 23 marzo ad Udine contro la Finlandia, il secondo si disputerà il 26 marzo a Parma contro il Liechtenstein.