Calcio
18:11pm12 novembre 2019

Presentata la nuova maglia bianca da trasferta dell’Italia

Presentata la nuova maglia bianca da trasferta dell’Italia
Photo: AnsaUn dettaglio denna nuova maglia bianca degli "Azzurri"

Gli azzurri vestiranno di bianco nelle ultime due partite di qualificazioni contro Bosnia Erzegovina (15 novembre) e Armenia (18 novembre). Una maglia da trasferta che segue l’ispirazione dell’ultimo kit “rinascimentale” verde. Con l’obiettivo di esaltare le aspirazioni di successo della nuova generazione di calciatori. La presentazione arriva al primo vero giorno da capo delegazione per Gianluca Vialli.

Come di consueto, è il bianco il colore dominante della maglia da trasferta delle Nazionali italiane: maschile, femminile e giovanili. Il kit è stato ribattezzato “Crafted from Culture”. Letteralmente: “creata dalla cultura”. La nuova maglia unisce un design moderno ad un’ispirazione rinascimentale, seguendo proprio il modello dell’ultimo kit verde già sfoggiato dalle Nazionali nelle ultime uscite. Colletto blu, così come il logo del main sponsor Puma. Logo della Federazione coi suoi classici colori: lo scudo tricolore bordato di oro e le quattro stelle. Il design offre un look elegante, tipicamente italiano.

La maglia, come detto, verrà indossata per le partite contro Bosnia e Armenia. Nonostante la qualificazione sia già aritmetica, le due sfide mettono in palio punti utili per conquistare il diritto di finire nell’urna delle teste di serie in vista del sorteggio dell’Europeo, in programma il 30 novembre a Bucarest. Ma, soprattutto, saranno in palio punti utili per migliorare ulteriormente il ranking FIFA in vista del sorteggio delle qualificazioni al Mondiale 2022, che vede al momento l’Italia al 15° posto globale, 10a tra le nazionali europee.