Calcio
17:50pm8 gennaio 2020 | mise à jour le: 8 gennaio 2020 à 17:50pm

Impact di Montréal: si riparte!

Impact di Montréal: si riparte!
Photo: Foto Joey FrancoLo “stato maggiore” dell’Impact. Da sin.: il direttore sportivo Oliver Renard; l’allenatore Thierry Henry e il presidente Kevin Gilmore

Sono state rese note le date della stagione 2020 della Champions League (CL) Concacaf, alla quale la squadra montrelese parteciperà in veste di campione canadese, e della MLS.

Di conseguenza, la direzione dell’Impact ha annunciato che il ritiro precampionato inizierà il 14 gennaio al Complexe Marie-Victorin, a R.d.P. La squadra volerà poi in Florida dove soggiornerà prima ad Orlando e poi a St. Petersburg. Terminata la preparazione, l’equipe, guidata dal neo allenatore francese Thierry Henry, si renderà direttamente a San José, in Costa Rica, dove mercoledì 19 febbraio (ore 20:00) disputerà la partita d’andata degli ottavi di finale della CL contro il Deportivo Saprissa. Il ritorno è previsto allo Stadio Olimpico di Montréal il 26 febbraio alle ore 20:00.

Neanche il tempo di respirare che sabato 29 febbraio, sempre all’Olimpico (ore 15:00), l’Impact disputerà la prima di campionato contro il New England Revolution.

La prima partita allo Stadio Saputo è prevista per il 18 aprile (ore 13:00) contro la Dynamo di Houston.

Sul fronte tecnico la direzione dell’Impact ha confermato diversi giocatori già presenti nella rosa 2019: i portieri Clément Diop ed Evan Bush; i difensori Victor Cabrera, Daniel Lovitz, Rod Fanni, Rudy Camacho e Jukka Raitala; i centrocampisti e gli attaccanti Bojan, Lassi Lappalainen, Orji Okwonkwo, Ignacio Piatti, Samuel Piette (contratto esteso al 2022), Saphir Taïder, Shamit Shome e Anthony Jackson-Hamel. Ma gli effettivi della stagione 2020 sono ancora da definire. Per informazioni e biglietti: https://www.impactmontreal.com