Calcio
18:42pm14 aprile 2020 | mise à jour le: 14 aprile 2020 à 18:42pmReading time: 1 minutes

Coronavirus, il n.2 della Fifa avverte: ‘Gare internazionali solo dal 2021’

Coronavirus, il n.2 della Fifa avverte: ‘Gare internazionali solo dal 2021’
Photo: AnsaIl Presidente della FIFA Gianni Infantino (sin.) in compagnai del suo vice Victor Montagliani

Ansa – Il calcio internazionale rischia un lunghissimo stop, fino al 2021, a causa del coronavirus. L’allarme è stato lanciato da Victor Montagliani, presidente della CONCACAF. In un’intervista all’agenzia PA il n.2 della Fifa ha espresso dubbi sulla possibilità di tornare a disputare partite internazionali – amichevoli o gare ufficiali tra nazionali – in un futuro immediato.

“Personalmente penso che sia un po’ difficile – le parole di Montagliani -. Non solo per una questione di salute pubblica e di differenti stadi della pandemia nei vari paesi del mondo, ma anche perché bisognerà attendere il ripristino dei collegamenti internazionali.

In questo momento ritengo che i campionati domestici siano la priorità. Speriamo di ricominciare a settembre, ma ci tengo a dire che non ne sono affatto sicuro, alla luce dell’attuale andamento della pandemia”.