Altri sport
16:58pm3 febbraio 2020 | mise à jour le: 3 febbraio 2020 à 16:58pmReading time: 1 minutes

Superbowl ai Kansas City Chiefs

Superbowl ai Kansas City Chiefs
Photo: AnsaLa festa per la vittoria dei Kansas City Chief

Ansa – I Kansas City Chiefs si sono aggiudicati la 54/a edizione del Superbowl battendo i San Francisco 49ers per 31 a 20. Una partita combattuta con i Chiefs inizialmente in svantaggio prima che Patrick Mahones prendesse la squadra per mano e la portasse alla vittoria, la prima in 50 anni.

Nella squadra dei Chief c’era anche il quebecchese Laurent Duvernay-Tardif la cui partecipazione alla finale ha suscitato un grandissimo interesse in tutto il Québec. Sugli spalti dell’Hard Rock Stadium di Miami per seguire l’evento sportivo dell’anno molti vip: da Beyoncè e Jay Z a Paul McCartney.

Prima dell’ingresso in campo delle due squadre c’è stato un omaggio a Kobe Bryant con un momento di silenzio. Oltre allo sport, il Superbowl come sempre è stato contrassegnato dallo spettacolo durante l’intervallo.

Per la prima volta le due protagoniste sono state due star ispaniche, Shakira e Jennifer Lopez, a dimostrazione degli sforzi della National Football Association per essere più inclusiva.