Calcio
20:40pm24 agosto 2020 | mise à jour le: 24 agosto 2020 à 20:44pmReading time: 2 minutes

Inter ko, il Siviglia trionfa in Europa League

Inter ko, il Siviglia trionfa in Europa League
Photo: AnsaIl centravanti dell'Inter Lukaku, gran protagonista della finale con un gol e un autogol

Adnkronos – L’Inter è andata ko in finale, l’Europa League è del Siviglia. Gli spagnoli si sono imposti per 3-2 nella sfida di Colonia del 21 agosto scorso conquistando il trofeo per la sesta volta nella propria storia.

I nerazzurri si sono arresi al termine di un match pirotecnico ed hanno perso la possibilità di mettere un trofeo in bacheca dopo 10 anni. Il digiuno di successi prosegue. La formazione di Conte è tornata a casa con una valigia piena di rimpianti tra occasioni sprecate e errori decisivi. I nerazzurri hanno aperto le danze con il rigore che Lukaku si è procurato ed ha trasformato al 5′. Il Siviglia, incassato il colpo, è ripartito ed ha trovato subito il pareggio con un colpo di testa di de Jong.

Il Siviglia gestisce il gioco e passa in vantaggio al 32′ con un altro colpo di testa di de Jong. L’Inter pareggia con un gol fotocopia. Punizione, cross e Godin nel mucchio trova il colpo di testa vincente: 2-2 al 35′. Il gol decisivo degli spagnoli arriva nel secondo tempo: nella mischia nata dall’ennesima punizione calciata dalla trequarti, Diego Carlos tenta un’avventurosa rovesciata. Il pallone è destinato a finire sul fondo, ma Lukaku intercetta e devia nella propria porta regalando il nuovo vantaggio agli iberici: 3-2. Vince il Siviglia, l’Inter si arrende.